ANDREA VIOLA HA RICEVUTO LA STELLA DI BRONZO DEL CONI

La cerimonia del Coni Calabria tenutasi venerdì 22 febbraio 2019 illumina di storia, tradizione ed impegno la palla a spicchi calabrese  colorando la serata di nero-arancio.

La sala Federica Monteleone del Consiglio Regionale “bolle” di nero-arancio grazie alla presenza del Giudice Giuseppe Viola e degli storici dirigenti Tito Messineo e Rocco Falcomatà.

C’era una volta la Cestistica Piero Viola ed un movimento giovanile da urlo dove ha lavorato con profitto il figlio del creatore del mito nero-arancio, Andrea Viola in fotografia proprio accanto ai tre già citati protagonisti della storia del basket meridionale e non solo.

Chi è Andrea Viola – Dalla stagione sportiva 1984/1985 alla stagione 1989/1990, Viola è stato allenatore settore giovanile ed istruttore minibasket Cestistica Piero Viola RC

Nella stagione sportiva 1992/1993 dirigente del settore giovanile della Cestistica Piero Viola RC per poi diventare, nell’annata 1993/1994 Presidente della BASKET JUVENTUS RC, società satellite della Basket Viola.

Dalla stagione 1994/1995 alla stagione 1996/1997 è stato Presidente della società PG BASKET MODENA società satellite della Basket Viola.

Nella stagione sportiva 1994/1995 la società PG Basket Modena ha vinto il titolo italiano categoria cadetti sotto la guida di Gaetano Gebbia e Massimo Bianchi con in campo talenti del calibro di Seby Grasso, Andrea Cattani e Claudio Ciampi.

La sua carriera è continuata con il percorso della Giustizia sportiva:

Dal 1999 al 2010 è Giudice Sportivo Regionale della FIP:

Dal 2010 al 2013 diventa componente della Commissione Giudicante Regionale Calabria della FIP;

Dal 2013 al 2014 è Presidente della Commissione giudicante Regionale Calabria della FIP:

Dal 2014 ad oggi è Presidente della Corte Sportiva di Appello presso il Comitato Regionale Calabria.

Il riconoscimento, è stato rilevato nella comunicazione proveniente da Roma e firmata dal presidente Giovanni Malagò assegnato per le benemerenze acquisite nell’attività dirigenziale e consegnato dal Presidente del Coni Regionale Maurizio Condipondero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons