BELLI DENTRO: VITTORIA AL SUBBUTEO

Il nostro “strano” viaggio ritorna in Lombardia per raccontarvi le avventure dei fuori-sede di Calabria nel campionato Uisp di Milano.

Partita stranissima giocata in una palestra probabilmente adatta più al “Subbuteo” che al basket.

L’intero campo era grande quando la metà di uno regolamentare alla faccia della Lombardia: la Belli Dentro, compagine dove militano i reggini di Milano assaporano l’ebrezza di giocare nella palestra del Marconi di San Giovanello.
In questo clima surreale, Fabio Schiavone (top scorer del match con 30 punti) si erge a leader indiscusso e trascina i Belli Dentro alla vittoria.
Schiavone Junior cerca di imitare il fratello grande a suon di “bombe” e partenze reverse.
Da evidenziare Angelo Strati, uscito anzitempo dal campo a causa di una gomitata sull’arcata sopraciliare che lo ha trasformato in un Rocky Balboa dei bei tempi.
Marco Turano si è distinto come sempre per la sua difesa cambiando completamente l’inerzia della gara.
Sconvolgente capacità di Arillotta di “rompere i ferri” e giocare più per gli avversari che per la sua squadra.

Adesso meritato riposo di 13 giorni in cui la squadra potrà finalmente dedicarsi al calcetto!

Incredibile! – Belli Dentro: 53 – 67

Belli Dentro: Schiavone F. 30, Ghislandi, Donelli 6, Ottaviani 6, Strati 2, Schiavone A. 16, De Fazio 1, Turano, Arillotta 7.

 

Show Buttons
Hide Buttons