BOMBER PER DIVERTIMENTO IN MISSIONE PER LA C A GIOIA:PARLA CICCIO RUSSO

La Serie D, come tutti i campionato in tutto il mondo è in Stand By. Gioia stava sognando il ritorno in Serie C contro ogni pronostico e grazie ad un lavoro programmato. Parla il miglior marcatore dell’ultimo decennio del campionato, il simbolo del quintetto metaurino, Francesco Russo.

Una corsa bellissima, una delle Serie D più belle di sempre costretta a fermarsi nel momento clou. Come stai vivendo questo momento?

 

. È vero quest’anno la serie D si sta rivelando un bel campionato come quasi ogni anno a dire il vero ricco di colpi di scena, speriamo di poter riprendere e continuare a divertirci. Purtroppo è un momento difficile per tutti quanti il mio augurio è quello di uscirne il prima possibile con la speranza che andrà tutto bene. Io come anche tutti i miei compagni di squadra stiamo comunque continuando ad allenarci sotto la guida del nostro Preparatore Simone Milano che ringrazio a nome di tutta la squadra e grazie al suo lavoro,fatto da casa, ci sta preparando sempre al meglio per affrontare la stagione insieme a coach Dattola e arrivare pronti quando sarà il caso di riprendere gli allenamenti e il campionato.

 

Parliamo di crescita. Ti saresti mai aspettato di giocare un campionato ad alta quota?

 

Sinceramente io come tutti quanti non ci aspettavamo di arrivare ad ottenere questi risultati ma Arrivati a questo punto rimanendo con i piedi per terra vogliamo continuare a lottare e fare bene partita dopo partita.

 

Classifica marcatori. Sei in vetta da tantissimo tempo. Alla ripresa preferiresti al Serie C Silver o vincere la marcatori nuovamente?

 

Senza dubbio vincere il campionato sarebbe qualcosa di meraviglioso ma sappiamo che la strada è ancora lunga e faticosa le insidie si nascondono sempre dietro l’angolo. la classifica marcatori invece è stata da sempre per me un divertimento, ovviamente arrivare nel corso degli anni primo mi ha fatto molto piacere.

 

 

Hai preferito ridimensionare il tuo cammino pur di giocare per la tua Città. A tuo avviso Gioia ha carte in regola per giocare in campionati superiori nelle prossime stagioni?

 

I ragazzi (2003/2002/2001) stanno dimostrando della loro crescita giorno dopo dopo giorno ma sanno benissimo che questo per loro è un punto di partenza perché devono continuare ad impegnarsi per fare bene.Ovviamente il merito va anche a Coach Dattola per il lavoro che sta svolgendo da 3 anni a questa parte e a quello che ci trasmette ad ogni allenamento, a tutti. 6. La voglia di ritornare a giocare a gioia è stata davvero tanta, non nego che ci sono state proposte che mi hanno ingolosito ad andare a giocare altrove ma la voglia di ritornare al Palamangione dove ho mosso i primi passi da cestista e inserirmi in un nuovo contesto era tanta,quindi ho deciso di ritornare e rimanere qua a gioia sperando di poterci giocare a lungo. A mio avviso gioia ha tutte le carte in regole per poter giocare in campionanti superiori ovviamente ci vuole tanto impegno e sacrificio ma sono certo che ce la possiamo fare. Infine un grazie va alla società cestista Gioiese e ai fratelli Aldo e Antonio Travia per gli enormi sacrifici che compiono durante la stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons