BUON COMPLEANNO RANDY WHITE

Buon compleanno ad uno dei grandi protagonisti della storia nero-arancio

Randy White, funambolico atleta della Pfizer Viola spegne le candeline.

In Italia? Giocò esclusivamente nella Pfizer di Carlo Recalcati in sostituzione del deludente Alexis, atleta arrivato con skills e finali scudetto con la Livorno di Forti, Carera ed Ale Fantozzi.

Proprio in compagnia di Fantozzi, in compagnia di Vandiver, Santoro, Tolotti, Spangaro e non solo compose il roster del team reggino spiccando per energia, spettacolo e tante schiacciate.
Il suo esordio casalingo fu bagnato da una schiacciata devastante in contropiede che chiuse la vittoria della Viola.
In pochi ricordano che White, arrivato dalla Grecia(giocava nel Peristeri, dopo l’esperienza alla Viola firmò per la Juventud Badalona) venne scelto all’ottavo posto nel Draft del 1989 dai Dallas: le due Card Upper Deck, cimelio dell’epoca furono preda dei giovani tifosi reggini.
Era raro vedere ex stelle Nba in Italia: lui, talento mai espresso completamente, brillò in canotta Viola con venticinque punti di media.
Show Buttons
Hide Buttons