DERBY PAZZESCO:LA MASTRIA BATTE LA CAPOLISTA PLANET

Clamoroso al Palapulerà.

Derby vero doveva essere e derby vero è stato. In scena due compagini che stanno investendo in chiave esponenziale su due rispettivi progetti giovanili, la Planet da tanti e tanti anni, la Mastria con una progettualità nuova di zecca e tanti investimenti.

La Planet Basket perde la sua seconda partita consecutiva in campionato.

Dopo il passivo del PalaMaggiò di Caserta, sconfitta scaturita dopo ben quattordici vittorie consecutive, i giallo-rossi non riescono a vincere il derby e si lasciano sopraffare dall’euforia e dalla voglia di rimonta della Mastria.

Primo quarto equilibrato con L’ex Matteo Mastria,Litoumi sugli scudi per i blu.

Scala e Tchinntcharauli  dominano al rimbalzo e fanno canestro con costanza firmando il primo break per i locali.

La trama resta la stessa anche nel terzo quarto.

Il vantaggio del team di Coach Tunno vola fino al più nove e la gara sembra assolutamente nelle mani della capolista.

La voglia di non mollare della Mastria Academy di Salvatore Formato viene fuori nell’ultimo periodo.

La Planet perde per infortunio il totem georgiano Tchinntcharauli .

Tanta grinta per Litoumi,personalità e canestri per Pighetti(due triple) e Chiavaccini che firmano il break.

La Planet le proverà tutte per impattarla ma il quattro su quattro ai liberi di Adair Setkic risulta decisivo.

 

Planet Basket Catanzaro-Mastria Academy Catanzaro 58-61

(16-20,17-9,13-8,12-24)

Planet:Miljianic 12,Jancic 9,Tchinntcharauli 6,Scarpino,Scapa 18,Corapi,Agosto,Brugnano,Shvets 4,Musikic,Spanò,Mavric 9.All Tunno Ass DI Martino

Mastria:Setkic 11,Chiavaccini 10,Litoumi 7,Todorovic 12,Mastria 10,Pighetti 8,Moraca,Pinic,Rotella.Mastria Marco 3,Guarnieri.All Formato Ass Scarcello e Pirrotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons