E’ STATO UNO SPETTACOLO: HB TONY DOBBINS

L’Mvp nero-arancio della scellerata stagione Bermè salvo una annata agonistica nata sotto ottimi auspici e terminata in maniera rocambolesca con una sudata salvezza ottenuta sotto la guida di Fabrizio Frates. 

Auguri al classe 1981 Tony Dobbins: la guardia americana, con passaporto italiano che ha infiammato il PalaCalafiore.

L’ex giocatore di Trapani e Livorno, rifiutò l’offerta di rinnovo della Viola accordandosi in Francia nella massima serie del basket transalpino prima di ritornare in terra tricolore con la canotta di Scafati.

Ottimo stealer, super anche in attacco nella sua stagione in nero-arancio, dove venne ingaggiato a stagione in corso per subentrare a Mario Ghersetti(Oggi capitano di Mantova) è stato, senza ombra di dubbio, il migliore atleta della compagine calabrese all’interno di una annata cestisticamente da dimenticare.

In tanti ricorderanno anche Dobbins in rosa: la moglie di Tony fu la carta in più per la Viola femminile.

Oggi lavora per i Boston Celtics.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons