ECCO COME ADERIRE AL COMITATO MITO VIOLA

Il cinque di dicembre 2018 è un giorno significativo.

La popolazione nero-arancio si augura che il giorno in questione possa diventare un giorno “cult” all’interno di una storia che dura da cinquantadue anni.

E’ stato presentato il Comitato “Mito Viola”.

Il Comitato si pone l’obiettivo di supportare e non di sostituire il club nero-arancio, società che dopo le recenti e terribili vicissitudini verrà messa in liquidazione.

La volontà dei rappresentanti, pronti a metterci la faccia senza nessun colore politico, spinti esclusivamente dall’amore per la causa è quella di mantenere in vita il titolo sportivo per poi decidere, a fine stagione, il da farsi.

Alla Conferenza Stampa erano presenti i rappresentanti del neonato Comitato, i Dottori Lamberti e Foti e l’Avvocato Lo Presti, il Sindaco Falcomatà, ed i Presidenti rispettivamente di Camera di Commercio e Confesercenti Tramontana ed Aloisio.

“Un caffè sospeso”: è questo il motto lanciato dal Dottore Lamberti Castronuovo per sensibilizzare la città nel voler sostenere la massima espressione del basket cittadino.

Il Dottor Foti, invece, ha illustrato nel dettaglio il piano di ripartenza attraverso l’azionariato popolare.

Un ruolo fondamentale in questa vicenda passerà attraverso la voglia di collaborare di Ninni Tramontana e Claudio Aloisio, alla Camera di Commercio ed alla Confesercenti.

Fondamentale è il ruolo del Sindaco Falcomatà. La curiosità? Il primo cittadino ha già donato il suo contributo personale per la causa ed è speranzoso riguardo il ritorno al Palasport del Total Kaos e della buona riuscita di un progetto tanto difficile quanto stimolante.

Chiunque potrà partecipare al Comitato Mito Viola.

Chiunque potrà contribuire a salvare la Viola.

Ecco l’IBAN per poter aderire al Comitato Mito Viola: IT94M0538716300000003013153

Show Buttons
Hide Buttons