EMILIANO PAPARELLA RITORNA A SENIGALLIA

L’ex regista della Viola di Coach Fantozzi e del Lamezia di Coach Ragusa cambia canotta e firma un personale come back

La nota

Era stato anticipato da più parti e la notizia era nell’aria già da un po’, ora è ufficiale e, ne siamo certi, farà molto piacere ai tifosi biancorossi.

Emiliano Paparella torna a vestire la maglia della Pallacanestro Senigallia!

Lo fa dopo una stagione vissuta con la maglia di Fabriano dove il play/guardia di Mar del Plata ha viaggiato a 11 punti a partita con 3 assist e altrettanti rimbalzi di media.
Emiliano torna in biancorosso per “riprendere il discorso” interrotto al termine della stagione 2017/18 (la sua migliore, statisticamente parlando, da quando nel 2006 ha iniziato la carriera italiana con la maglia di Lamezia Terme) chiusa a 18 punti a partita in 36 minuti di utilizzo medio.

“Lasciare Senigallia un anno fa è stata una scelta molto difficile da prendere, anche pensando alla mia famiglia che si era trovata molto bene… Ora il ritorno, ci sono state le condizioni per farlo accadere e non ci siamo fatti scappare la possibilità di tornare.
A livello tecnico e umano è contata molto la presenza di Foglietti col quale mi sono trovato molto a mio agio in campo, ma anche il rapporto con le persone che compongono la società, a partite dal Presidente Moroni, ha avuto il suo peso.
Senigallia è sempre molto brava a creare un ambiente sereno che aiuta a far bene e sono sicuro che la squadra, una volta completata, vedrà un bel mix tra giocatori esperti e più giovani.
Guardando al campionato che verrà – conclude Paparella – è sicuramente stimolante sapere di avere molti derby in regione con trasferte vicine che favoriscono anche il seguito dei tifosi.”

Foglietti (ri)accoglie Emiliano con molta soddisfazione.

“Sono ovviamente contento di poter ripartire dalla coppia Gurini-Paparella.
Quello di Emiliano è un graditissimo ritorno e, insieme a Gurini, ci darà leadership ed esperienza in campo. Il valore del giocatore è fuori discussione ma voglio sottolineare anche l’alto valore morale e la positività di Paparella, doti che fanno sicuramente bene al gruppo che si verrà a creare.
Con queste prime due ufficializzazioni una prima impronta alla squadra la stiamo dando.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons