GARA UNO E’ PER TREVISO

Dalla sfida, specialmente nella seconda parte di gara, i veneti sembrano poter chiudere la pratica con la Serie A2 molto rapidamente.

Capo d’Orlando, però, ha sempre dimostrato di poter reagire.

Un sontuoso Imbrò, giovane partito dalla Sicilia trascina la De Longhi al successo contro i paladini.

Non basta un concreto Matteo Laganà: e se Matteo dalla Sicilia(Imbrò, realizza un sostanzioso 6 su 8 da tre), Matteo dalla Calabria è il giocatore più grintoso dei suoi.

12 punti e tanto coraggio con tanto di tripla in faccia al quotatissimo Logan.

Il video da Sportitalia

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – BENFAPP CAPO D’ORLANDO 90-72 (20-22, 48-41, 72-47)

TREVISO: Tessitori 11 (5/7, 0/1), Logan 16 (2/2, 3/11), Burnett 10 (2/5, 0/4), Sarto (0/1 da 2), Alviti 7 (2/4, 1/4), Saladini, Vanin  (0/1 da 3), Barbante, Imbrò 20 (0/2, 6/8), Chillo 5 (2/5, 0/2), Uglietti 12 (4/4, 0/1), Severini 9 (3/3, 1/4).

CAPO D’ORLANDO: Bruttini (0/3 da 2), Trapani 12 (4/6, 1/2), Laganà 12 (2/4, 2/5), Parks 16 (6/11, 0/3), Mobio 10 (5/6 da 2), Morabito (0/1 da 3), Mei, Triche 17 (7/11, 0/2), Bellan 5 (1/2, 0/1), Neri, Donda (0/1 da 2), ne: Galipò.

NOTE: pq 20-22, sq 48-41, tq 72-57. Tiri liberi: Treviso 17/20, Capo d’Orlando 13/21. Rimbalzi: Treviso 40 (Imbrò 1+6), Capo d’Orlando 29 (Trapani 1+6). Assist: Treviso 18 (Imbrò 4), Capo d’Orlando 10 (3 giocatori a 2).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons