breaking news

IL 2018 DELLA PLANET INIZIA BENE

7 gennaio 2018 | di admin
IL 2018 DELLA PLANET INIZIA BENE
Serie B
0
di Maria Taverniti – Battaglia Show:Colpo giallo-rosso a Patti.

 

 

CATANZARO – Un passo verso la salvezza. Sul campo del Playa Hotel Patti, la Mastria Vending Catanzaro fissa la prima spunta verde di questo 2018, primo positivo step del girone di ritorno. 62-69 il risultato finale, un successo in rimonta per la formazione allenata da coach Fabrizio Tunno che capitalizza nel migliore dei modi il vantaggio accumulato nel secondo quarto di una gara bagnata da una prima frazione in netto affanno.

Giallorossi in Sicilia senza Di Dio, ancora out dopo l’intervento chirurgico al ginocchio, Markovic e Dolce in panchina solo ad onor di firma, Procopio centellinato in campo, Biordi sul parquet per meno di un tempo: il rientro non è stato dei più facili per lo staff tecnico calabrese che ha dovuto affrontare la gara, crocevia verso quella salvezza obiettivo stagionale dichiarato, facendo leva su un gruppo non al top della forma. E le risposte di chi è stato buttato nella mischia non si sono fatte attendere, ad iniziare da quel Pasquale Battaglia che ha sfiorato il trentello, 29 punti personali per la guardia catanzarese frutto di un 6/8 da 2 pt, 4/7 da 3 pt e 5/7 ai liberi.

Inizio tutto in salita per gli ospiti. Patti, con un 100% al tiro, firma subito il 5-0 con un Legnini che sul rettangolo di gioco sembra voler far tutto da sé. Immediato il time-out di coach Tunno. Al rientro An. Sidoti è chiamato in lunetta da dove realizza entrambi i tiri liberi per il 7-0 dei padroni di casa che, però, accusano il primo crollo. La Planet si rialza in maniera decisa e lo fa con Botteghi e Morici: la coppia sigla il break di 0-9 con cui porta in vantaggio la formazione ospite. Ma è, evidentemente, una falsa partenza. Patti lotta e chiude il primo quarto in netto vantaggio. Un contro break di 9-0, ispirato dalla tripla del solito Legnini, conduce i bianconeri al suono della prima sirena sul parziale di 16-9.

Al rientro, la resistenza dei padroni di casa si scioglie sotto l’effetto dell’one man show, al secolo Pasquale Battaglia. Il tabellone recita 26 punti messi a segno dai giallorossi che trovano nella giovane guardia il terminale offensivo prediletto che da solo ne referta ben 20 in 10 minuti, tra cui una tris di triple che spezza le gambe e sfalda le ambizioni dei frastornati uomini di coach Sidoti. Con il parziale di 26-35 a metà gara, la Planet mette in discesa il restante prosieguo di tempo. I siciliani continuano a rimanere in scia degli avversari grazie all’apporto di Locci (miglior realizzatore dei bianconeri con 16 punti a referto), ma a metà della terza frazione il vantaggio degli ospiti tocca la doppia cifra (36-46 con canestro di Botteghi). Nonostante le poche rotazioni a disposizione di coach Tunno, la cifra tecnica delle due formazioni è decisamente impari. Catanzaro chiude senza grandi colpi di scena la prima partita del girone di ritorno con un confortante successo ed il risultato di 62-69. Vittoria che, complice la concomitante sconfitta della Stella Azzurra sul campo di Capo d’Orlando, vale doppio in quanto permette ai giallorossi il sorpasso in classifica proprio ai danni della formazione capitolina, ora invischiata nella zona play-out (ma con una gara da recuperare contro Battipaglia).

Poker di sconfitte invece nella parte bassissima della classifica e tutto invariato per la lotta salvezza di Isernia, Venafro, Patti e Battipaglia.

Questo il quadro completo della 16^ giornata del campionato di serie B/girone D: Fotodinamico Cagliari – Il Globo Isernia 74-66, Virtus Cassino – Virtus Valmontone 89-91 (giocate sabato); Citysightseeing Palestrina – Basket Scauri 94-82, Treofan Battipaglia – Virtus Arechi Salerno 62-68, Al Discount Dynamic Venafro – Luiss Roma 70-88, Irritec Costa d’Orlando – Stella Azzurra Roma 73-62, Basket Barcellona – Tiber Basket Roma 69-60.

 

PLAYA HOTEL PATTI – MASTRIA VENDING CATANZARO 62-69

(16-9, 26-35, 40-51)

PATTI: Busco 3, An. Sidoti 10, Locci 16, Legnini 13, Dispinseri 9, A. Sidoti, Fowler 3, Pekovic ne, Mazzullo 8, Piperno. Coach: Sidoti

CATANZARO: Botteghi 12, Pichi 11, Morici 12, Dell’Uomo 2, Calabretta 3, Markovic ne, Procopio, Dolce ne, Battaglia 29, Biordi. Coach: Tunno

ARBITRI: Lorenzo Bianchi di Rimini e Lorenzo Grazia di San Pietro in Casale (BO)

 

 

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

  

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE D 16^ giornata Fotodinamico Cagliari-Il Globo Isernia Basket 74-66 BPC Virtus Cassino-Virtus Valmontone 89-91 Basket Barcellona-Tiber Basket Roma 69-60 Citysightseeing Palestrina-Basket Scauri 94-82 Treofan Battipaglia-Virtus Arechi Salerno 62-68 Al Discount Dynamic Venafro-Luiss Roma 70-88 Playa Hotel Patti-Mastria Vending Catanzaro 62-69 Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando-Stella Azzurra Roma 73-62

Classifica: Basket Barcellona 28, Citysightseeing Palestrina 28, Virtus Valmontone 26, Virtus Arechi Salerno 24, Luiss Roma 22, BPC Virtus Cassino 22, Tiber Basket Roma 14, Basket Scauri 14, Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando 14, Mastria Vending Catanzaro 14, Fotodinamico Cagliari 14, Stella Azzurra Roma* 12, Treofan Battipaglia* 6, Playa Hotel Patti 6, Al Discount Dynamic Venafro 6, Il Globo Isernia Basket 4
*Una partita in meno

Prossimo turno (17^ giornata, seconda di ritorno): 13/01/2018 16:00 Luiss Roma-Fotodinamico Cagliari 13/01/2018 18:00 Stella Azzurra Roma-Playa Hotel Patti 13/01/2018 18:00 Tiber Basket Roma-Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando 13/01/2018 18:00 Virtus Valmontone-Basket Barcellona 14/01/2018 18:00 Il Globo Isernia Basket-Citysightseeing Palestrina 14/01/2018 18:00 Basket Scauri-Treofan Battipaglia 14/01/2018 18:00 Virtus Arechi Salerno-Al Discount Dynamic Venafro 14/01/2018 18:00Mastria Vending Catanzaro-BPC Virtus Cassino

Comments are closed.

Show Buttons
Hide Buttons