IL BASKET DI REGGIO DEVE USCIRE DALLA DEPRESSIONE

di Fortunato Serranò – Speciale Giornata Azzurra,il mondo del Minibasket, invece, è stato, come da consuetudine argomentato da Maurizio Cremonini, anima del minibasket italiano:” Sono sicuro che molti accoglieranno le nostre riflessioni. La Calabria? Il basket, in particolare a Reggio Calabria avrebbe bisogno di ritrovare quella tranquillità e serenità da affiancare ad una tradizione infinita. Sembra quasi che ci sia una sorta di “depressione”: servirebbe uno scatto di energia ed entusiasmo. Non si deve continuare a piangersi addosso reagendo con fatti concreti. Ci sono tanti ragazzi che sognando di giocare a pallacanestro, non importa a che livello e su quali palcoscenici. Spero che si possa riaccendere questo fuoco ardente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons