IL CAPITANO DEI CAPITANI COMPIE GLI ANNI

Oggi è uno dei dirigenti assoluti del basket italiano con i colori della Leonessa Brescia ma, prima o poi, quando ritornerà la grande Viola lui ci sarà, ne siamo certi.

Sandro Santoro, bandiera della storia della Viola compie cinquantaquattro anni

Santoro è l’attuale Direttore Sportivo della Leonessa Brescia in Serie A1 è ormai uno dei dirigenti più apprezzati del basket che conta ma la sua carriera sarà sempre legata al basket in nero-arancio.

Ha iniziato  la sua carriera nella Bartolini Brindisi. Dopo aver terminato la scuola superiore, passò alla Viola Reggio Calabria in Serie A2.

A Reggio Calabria per dodici stagioni fino al 2000. Santoro successivamente diventerà capitano della Viola ed uno dei giocatori più rappresentativi della storia della squadra: con 337 presenze è il secondo giocatore con più partite disputate, dietro Gustavo Tolotti. Con lo stesso Tolotti detiene il record di stagioni in maglia nero-arancio (dodici). Nel 2000 la Viola ha ritirato ufficialmente la sua maglia numero 5.

Ha giocato con tutti i massimi rappresentanti della storia nero-arancio o quasi, da Volkov, Garrett, Bullara, Young passando per Montecchia, Ginobili e non solo.

Playmaker bandiera della Viola Reggio Calabria, 13 stagioni in serie A (di cui l’ultima a Castelmaggiore) e poi una carriera da dirigente.

 

Show Buttons
Hide Buttons