Il ministro Spadafora annuncia: «Abbiamo abolito il vincolo sportivo»

Semaforo verde ed attuazione tra un anno.

Ormai da anni il vincolo sportivo pende, come un’enorme spada di Damocle, sulle teste di migliaia di giovani cestisti, anche alle nostre latitudini.

Nei casi più drammatici li ha costretti a smettere di praticare lo sport che amavano.

Questa situazione potrebbe finalmente cambiare, per volere di Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport. In una recentissima diretta su Facebook, il ministro ha annunciato una rivoluzione nel prossimo Testo Unico: «Abbiamo tolto il vincolo sportivo nel dilettantismo, una norma direi medioevale».


La riforma toglierà la possibilità di vincolarsi per un numero altissimo di anni. Gli atleti, ha spiegato Spadafora, potranno liberarsi “a fronte di parametri che saranno fissati dalle singole federazioni”.

Il Testo Unico per lo sport verrà presto pubblicato sul sito del ministero. Si tratta di una legge delega, che dovrà essere esaminata dal Consiglio dei Ministri e venir approvata, nelle intenzioni di Spadafora, entro la fine dell’estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons