IL RE DI SEMPRE E’ LUI: GIOVANNI SPERANZA

Il Re delle Minors di Calabria in termini realizzativi è sicuramente lui.

Non ce ne vogliano i fortissimi Rinolfi, l’ex Cosenza Gigi Delli Carri, ma in termini di cifre, Giovanni Speranza, per tutti “Joe Mitraglia” non ha bisogno di nessuna raccolta di referti, tabellini e giornali dell’epoca.

La news rilasciata a mezzo social dalla riuscita pagina social “L’umilità di chiamarsi minors” è spettacolare e ben fatta.

All’appello per l’atleta reggino, oggi campione nazionale di pesca sportiva, mancano tantissimi tabellini e di conseguenza partite giocate e canestri realizzati.

La leggenda racconta che Speranza, cresciuto nella giovanili della Viola, diventò un avversario di ferro per la Viola di Tonino Zorzi tanto da fare imbestialire il tecnico goriziano durante le amichevoli tra i nero-arancio e la Basket Reggio, sua squadra dell’epoca.

Anche Mark Campanaro,infatti, faceva tanta fatica nel contenerlo.

Tiratore micidiale, attaccante dall’istinto pazzesco che ha regalato emozioni e canestri in quantità industriale..anzi nazionale.

Ha brillato per epoche.

Non passava la palla? Realizzava molto spesso più della metà del bottino dei campagni. Il paradosso è che la palla la passava, ed anche bene, i compagni di squadra dovevano fare grande attenzione nel recepire i passaggi, talvolta inaspettati del grandioso numero nove.

La news social in questione

LA PRIMA CLASSIFICA UFFICIALE DEI BOMBER MINORS

Hanno segnato caterve di canestri, spesso e volentieri davanti a platee ridotte oppure a grandi tifoserie confinate nei campionati regionali. Sono specialisti nel tiro da 3, nella penetrazione, più semplicemente nel far cesto da ogni posizione. I cecchini delle Minors difficilmente entreranno mai nei libri di storia del basket, ma grazie a PlayBasket.it e Basket Catanese siamo riusciti a stilare questa incredibile classifica.

Signore, Signori, e under: i Diecimila.

1) Alessandro Rinolfi – 16.767 (1982-2012)
2) Luigi Delli Carri – 15.594 (1987-2019)
3) Rocco La Torre – 12.943 (1977-2007)
4) Simone Cervi – 12.602 (1996-2015)
5) Mario del Vicario – 11.886 (1980-2008)
6) Agostino Ruggiero – 11.865 (1988-2012)
7) Claudio Di Lorenzo – 11.606 (1982-2010)
8) Costanzo Ruocco (nella foto) – 11.525 (1999-2019)
9) Giovanni Speranza – 11.289 (1978-2010)
10) Salvatore Brogna – 11.192 (1980-2010)
11) Njegos Visnjic – 11.012 (2001-2019)
12) Giacinto Spinaccio – 10.634 (1989-2019)
13) Erio Albanese – 10.529 (1978-2000)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons