IL SOGNO DI KD? L’EUROLEGA

Kevin Durant, intervenuto nello show “How hungry are you” di Serge Ibaka, ha ammesso di voler concludere la sua carriera in Europa. Precisamente nel Barcellona.

La star dei Brooklyn Nets, stuzzicato dallo stesso Ibaka, ha spiazzato tutti dicendo che il suo ultimo anno sul parquet potrebbe essere nella “seconda lega più importante del mondo”. Parole che hanno fatto brillare gli occhi a tutti gli appassionati del vecchio continente, considerando anche che sembrava una dichiarazione fatta con lucidità.

Le parole di KD confermano la forte attrazione della città catalananel mondo della palla a spicchi. Oltre alla presenza dell’unico NBA Cafè in Europa infatti, i blaugrana hanno portato a termine una serie di colpi nel mercato estivo che hanno fatto rumore anche dall’altra parte dell’oceano. L’ex NBA Nikola Mirotic, in estate ai Bucks, ha rifiutato un’offerta tra i 40 ed i 50 milioni dei Jazz, per accettare il mega contratto del Barça.

Oltre al montenegrino, che percepirà circa 5,4 milioni€ l’anno, sono stati siglati altri contratti da paura in giro per l’Europa: Shevha rinnovato al Khimki per 4 M; De Colo ha accettato i 2,6 M del Fener; Sergio Rodriguez, Milos Teodosic, l’ex Cavs Mozgov, e Sergio Llull hanno trovato accordi intorno ai 2M; senza dimenticare i 3 M di Tavares al Real, i 2,6 di Larkin all’Efes, i 2,5 di Calathes ed altri buoni stipendi che hanno convinto altri ex NBA a ritornare da questa parte del continente (Koufos e Jerebkosu tutti).

E forse proprio questo boom negli stipendi del basket del vecchio continente potrebbe far sembrare il sogno KD molto più realizzabile!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons