IL VOLO DELLA PLANET

Nuovo successo giallo-rosso, ecco il commento da casa Planet

COMUNICATO STAMPA
In C Gold una Planet arrembante espugna il campo di Venafro 61-80, con un secondo tempo travolgente, che lascia di sale giocatori e tifosi di casa. Molisani che partono forte, sorprendendo i catanzaresi che avvertono il colpo, andando sotto di tredici. Secondo quarto con i giallorossi che iniziano ad alzare l’intensità in difesa ed inquadrare meglio il canestro, chiudendo così la frazione sul meno tre. Al rientro dagli spogliatoi la Planet muta pelle e diventa una squadra cinica, pronta a sfruttare ogni situazione di gioco a suo favore. In difesa l’aggressività dei giallorossi cresce a livello esponenziale, contestando con energia ogni iniziativa dei molisani che non riescono a gestire la loro partita. Planet conclude il terzo tempino a più otto. E così si arriva all’ultimo atto, nel quale i ragazzi di coach Di Martino si scatenano e fanno perdere il controllo agli avversari. Questi le tentano tutte: si chiudono a zona e Commisso li bombarda, mentre sotto le plance Fall impazza, ben coadiuvato da Malkic. Poi, Venafro decide di combattere la battaglia finale a campo aperto. E qui gli acquilotti fanno il meglio, con Procopio, Mavric e Rotundo a scandire i tempi dell’assalto, Commisso a punire dalla distanza, Fall e Malkic padroni di entrambi le pitturate e tutto il roster a contribuire all’importante successo esterno dei giallorossi, compreso il giovanissimo Brugnano, protagonista dell’impresa di sabato sera della Smaf che ha battuto la capolista Gioia Tauro. Insomma, una bella tappa del percorso virtuoso di questa Planet, che in C Gold si conferma, inaspettatamente, tra le outsider, appena alle spalle delle attrezzate Agropoli e Forio d’Ischia.

TABELLINI:
Campionato Nazionale Fip
Serie C Gold – 8’ Giornata
Basket Venafro-Planet Catanzaro 61-80
(28-15, 38-35, 49-57)
VENAFRO: Pignalosa 2, Pirozzi 3, Minchella 4, Pesic 27, Barreiro 12, Cocozza 5, Montanaro 8, Capocci, Romanelli, Bandera, Santoro, Carcillo. Coach: Valente
CATANZARO: Procopio 8, Miljanic, Mavric 7, Brugnano, Stolic 2, Jancic, Rotundo 7, Malkic 11, Fall 22, Commisso 23.
Coach: Di Martino-Ass.: Li Calsi

ARBITRI: Marino e Ricci di Caserta.

Show Buttons
Hide Buttons