Csi Finale:Diego Suraci devastante
Scritto da La Redazione   
Martedì 11 Giugno 2013 10:32

Ancora pienone,ancora un carico di divertimento.Straripante la Diego Suraci,super contro Archi

 

 

Il campionato Csi entra a pieno titolo nel palinsesto dei campionati da seguire."Rumors" ci dicono chepotrebbero nascere altri campionato simili pronti a sfamare l'appetito di basket di tantissimi addetti ai lavori che non hanno nessuna intenzione di pagare cifre così esose per delle semplici gare di basket amatoriale.

 

Tutto esaurito,nuovamente al Palazzetto di Pellaro.

Un sfida sentita al punto giusto,correttissima e davvero molto divertente.

La Diego Suraci Fortitudo Pellaro rispetta nuovamente i fattori del pronostico e dopo un cammino immacolato(l'unica sconfitta è arrivata a tavolino) vince gara uno di finale a cospetto dell'Archi Basket Club.

Giovedì, i ragazzi di Coach Mittiga dovranno provare a "clonare" l'andamento della semifinale vinta contro l'altra Pellaro,la Basket,ma non sarà assolutamente facile.

L'avvio è totalmente per le "Effe" del Presidente Maurizio Crisalli.

"Lupin" Pellicanò inizia a rubare un pallone dopo l'altro per un inizio devastante per i pellaresi.

Archi si rimbocca le maniche ed inizia una rimonta sorniona:Ottimo l'apporto di Marco Gentile che prova a limitare un Pupa in grande forma firmando il canestro del pareggio e del sorpasso a metà tempo.

Il tabellone di fine secondo periodo scrive 26 pari.

L'arrivo del Presidentissimo Cogliandro,però,con relativa riunione di Coach Russo nel secondo periodo cambia totalmente la gara:Pellaro inizia un forcing devastante.I tifosi organizzati esaltano i bianco-blu di casa:Baakouk segna da distanze siderali,Pellicanò continua il suo proficuo lavoro difensivo,Pupa domina al rimbalzo anche se,la palma di Mvp è tutta per un Caccamo iperconcreto:rimbalzi a raffica,canestri in sequenza tra lo stupore di chi si chiede il perché sia lui che il 94 Rizzo non giochino in categorie importanti.

La Diego Suraci diventa imprendibile.Il 51 a 30 segna un break incredibile di 25 a 4 che annienta gli ospiti.

Gigi Zumbo si diletta in un pregevole canestro stile Nba con finta di destro e tiro con la mano sinitra in sospensione ma i giochi sono ormai fatti.

Pippo Neri e soci vincono e convincono con il finale di 70 a 45.

ASD Diego Suraci Pellaro - Archi Club Reggio Calabria 70-48
(19-8; 7-18; 29-10; 15-12)

Diego Suraci: De Benedetto, Rizzo F. 7, Pupa 7, Neri, Caccamo 24, Polimeni 4, Pellicanò 12, Massa, Russo (k) 5, Baakouk 11.

Archi Club: Giordano 4, Zumbo (k) 23, Rizzo L., Calcaterra, Barilla 4, Zaffino 2, Gentile 8, Foti 7, Genoese. Coach: Mittiga A.

Arbitri Santucci di Bagnara e Capurro M.di Reggio Calabria

 

News 24


 


alt