LA IUL NON MOLLA SCUDERI: FARA’ LA C GOLD

Andrea Scuderi non molla ma continua: sarà il faro della Iul in C Gold.

L’esempio da seguire del basket di Calabria non cambia città, nella capitale ritroverà il suo compagno di giovanili Kenneth Viglianisi ma continuerà il suo percorso lavorativo affiancato al basket.

La IUL Basket ha scelto di autoretrocedersi: in cabina cabina di regia n ci sarà ancora lui.

Esterno nativo di Catanzaro, nato nel 1992, è stato un prospetto assoluto del basket di Calabria sotto la guida dei Coach Cattani e Tunno.

E’ diventato capitano della Planet ben figurando in B e si è formato sia a livello universitario che sul rettangolo di gioco alla Luiss sempre in B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons