LA TOP 5 DELLA SETTIMANA

 

SALVATORE SGARLATO (SCUOLA DI BASKET VIOLA)

In viaggio da Siderno e da casa Ymca al Pianeta Viola per crescere con il basket.

In tanti ricorderanno Salvatore Sgarlato, protagonista dell’inedita convocazione al Trofeo delle Regioni in compagnia della gemella Alessia nelle due rappresentative di Calabria.

Oggi, cresce a vista d’occhio e contribuisce enormemente al titolo Under 14 dei nero-arancio di Coach Barilla.

Per lui, figlio di una colonna dell’Ymca come Coach Carlo i margini di miglioramento sembrano totali.

GIOVANNI CORONINI (FORMIA BASKET)

Fa parte dell’infinita colonia di ex Viola che in questa stagione agonistica hanno vinto con merito il campionato ottenendo la promozione in Serie B.

Specialista del settore: l’assist man orobico si dimostra garanzia di qualità ed efficacia e porta in B anche il Formia.

ALFREDO LAZZAROTTI (PIANOPOLI)

Impresa casalinga per il Pianopoli. Il quintetto di Coach Piccione firma la prima sconfitta assoluta alla quotatissima Magic accumulando ben dieci punti di vantaggio in vista di gara due.

In campo, c’è un assoluto protagonista della Promozione in B del Basketball Lamezia della passata stagione: con la giusta umiltà, anche in Promozione continua a far bene a suon di belle giocate.

LUIGI POLICRESTE (PALLACANESTRO CATANZARO)

Il gruppo di Fabio Pirillo batte gli Arnolds Siderno e può festeggiare la vittoria del campionato.

Nella Pallacanestro Catanzaro,però, c’è un’atleta speciale che fa incetta e collezioni di vittorie nei suoi campionati.

In canotta dagli anni ottanta non ha mai smesso e non ha alcuna voglia di smettere di vincere qualsiasi tipo di torneo.

ROCCO FAMA’ (MAGIC BASKET)

Tra i segreti del successo nella finalissima regionale del Csi c’è lui.

Coach Sant’Ambrogio lo spedisce in campo, direttamente in quintetto e lui, con la solita classe e capacità di leggere il gioco insacca le triple che spezzano in due la finale contro la Philadelphia.

Con un bel po di fortuna in più dal punto di vista degli infortuni sarebbe stato, senza ombra di dubbio uno dei giocatori italiani più forti del basket italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons