LA TOP 5 DELLA SETTIMANA

New entry in rosa nella nostra rubrica con Alice Montebello della Mastria Academy. Kevin Pandolfi della Pallacanestro Viola Supporters Trust è dominante, per la C c’è il bravo Filippo Messineo della Beretta Lumaka, per la D c’è Marco Maida del Nuovo Basket Soverato e Francesco Sant’Ambrogio degli Stingers.

Top 5

Alice Montebello  (Mastria Academy Catanzaro)

Trotta è dominante ed è una vera e propria fuori-categoria nella B Sicilia.

Francesca Isabella non molla di un centimetro la gara contro Palermo.

Il giovane gruppo di Coach Chiarella,però, cresce alla grande. 

Super prestazione di Alice Montebello che tra una tripla ed un coast to coast s’inventa un gancio dalla Jabbar che fa esplodere il PalaCorvo.

 

Filippo Messineo (Beretta Lumaka)

Momento magico per l’esterno reggino.

Mano mancina e tanta voglia di trovare continuità al tiro in casa Lumaka.

E’ reduce da una prestazione superba dopo l’altra:

Diventa protagonista assoluto anche nella gara contro Lamezia.

 

Kevin Pandolfi (Pallacanestro Viola Supporters Trust)

C’erano dubbi sulla sua esuberanza tecnica? 

Diventa devastante nel quarto decisivo nella gara dell’anno in casa della Mastria.

Cambia il volto del match a suon di bombe ma non devono assolutamente passare inosservati i suoi continui e pungenti interventi difensivi.

Clamoroso.

 

Marco Maida(Nuovo Basket Soverato)

Lascerà la sua Soverato.

E’ uno dei giocatori simbolo e cardine del movimento cestistico calabrese.

Si sveglia nel quarto periodo e decide, a suon di canestri il derby in casa della Smaf.

 

Francesco Sant’Ambrogio (Stingers)

E’ tra gli assoluti candidati come giocatore dell’anno.

Atipico in tutto ma concreto da far spavento.

Gli Stingers vincono ancora e lui, è il re indiscusso del PalaColor. 

A Rende, il suo dominio, con un trentello chirurgico diventato ormai una prsssi, continua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons