LA TOP 5 DELLA SETTIMANA

Con la speranza che le nostre rubriche ritornino al più presto con l’evolversi positivo della situazione internazionale che sta preoccupando tutti, vi presentiamo l’ultima Top 5 della settimana. Al Top, il Coach Arigliano della Bim Bum Rende, il lungo Adair Setkic della Mastria Academy per l’Under 18 d’Eccellenza, Santo Vazzana della Dierre ed il duo Marco Costantino e Peppe Ventre della Gioiese per la Serie D.

 

Adair Setkic – Mastria Academy Catanzaro

Nella vittoria nel derby di Reggio Calabria al PalaBotteghelle c’è il suo impatto e la sua voglia di crescere.

Il numero cinque dell’under 18 di Coach Formato vince le rispettive sfide contro gli avversari di reparto di casa Vis e brilla con 25 punti e tanta bontà tecnica.

Santo Vazzana- Dierre Reggio Calabria

La Dierre è in vetta ed ha grande voglia di restarci, sperando che le vicissitudini internazionali finiscano il prima possibile.

Nella rinnovata compagine di Coach D’Agostino con l’asse play – pivot a marchio Lumaka con Romeo e Ripepi è ancora una volta Vazzana a risultare brillante e decisivo.

Canestri al momento giusto per tenere alla larga il voglioso Pollino.

 

Marco Costantino- Cestistica Gioiese

Mvp mancato della settimana in luogo dello straordinario apporto in Under 18 di Misolic del Rende.

Costantino,però, gioca da leader, sopperisce con i fatti all’assenza del bomber Russo e gioca in quattro ruoli diversi con una grande mano al rimbalzo, supporto inedito accanto al solito lavoro splendido in attacco.

Max Arigliano – Coach Bim Bum Rende

La sua voglia di creare un gruppo straordinario non fa più notizia.

Rende ha scelto una linea da elogiare e provare ad emulare in tutta la Calabria.

Il suo gruppo continua a stupire e può, stop dei campionati permettendo, puntare al quarto posto che significherebbe qualificazione alla fase nazionale in compagnia della capolista Planet Catanzaro.

Giuseppe Ventre – Cestistica Gioiese.

I pianigiani firmano una bella doppietta nella nostra rubrica.

A dire il vero sono tanti e volenterosi i giovani che potrebbero stare tranquillamente nella nostra Top 5, da Laruffa,Musumeci, Russo Junior e non solo.

Lui, mostra una continuità importante fatta di difesa e ritmo in attacco con canestri importantissimi per battere gli Stingers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons