LA TOP FIVE DELLA SETTIMANA

Al Top nella nostra rubrica ci sono i due protagonisti del Premio dedicato a Mimmo Durante, Lorenzo Caroti della Remer Treviglio e Vittorio Nobile della Mood Project Viola Reggio Calabria. Per la C c’è James Warwick della sorprendente Vis Reggio. In Serie D volano al Top Gaetano Romeo della Beretta e Santo Vazzana della Botteghelle Basket.

GAETANO ROMEO – BERETTA LUMAKA

Gara in scioltezza per i reggini di Milo Geri che vincono molto bene la gara di apertura della semifinale PlayOff.

Gaetano Romeo è il motore trainante di un team che ha inserito una pedina non qualsiasi: Rugolo gioca una partita fatta di tecnica, altruismo e canestri.

La palma di Mvp, però, passa dal regista fuori-categoria che gioca una gara super.

 

VITTORIO NOBILE – MOOD PROJECT VIOLA Reggio Calabria

La Viola ha il suo risolutore.

Nobile realizza canestri preziosissimi durante la gara ma non solo.

Le tre triple diventano fondamentali nel match specialmente nel punto a punto contro i partenopei.

La risolve lui ai tiri liberi con freddezza e concretezza.

Il Premio “Mimmo Durante” è tutto suo tra il tripudio e la festa dei tifosi del PalaCalafiore.

 

SANTO VAZZANA – BOTTEGHELLE BASKET

Cresce di partita in partita con un grande spirito di squadra.

Accanto a lui non c’è più, da ormai tanto tempo, “Il Puma” Cuzzola.

Sergio Panzera è infortunato e continua ad incitare i compagni dagli spalti.

Lui prende il controllo del pitturato ed è la carta principale all’interno del successo ottenuto contro la Gioiese. Partenze in palleggio, arresto e tiro continuo e convincente lo propongono come un possibile Mvp dell’intero campionato.

 

JAMES WARWICK – VIS REGGIO

All’interno del miracolo Vis Reggio, in campo questa sera per provare a chiudere i conti contro la padrona della stagione regolare, la Bim Bum Basket Rende c’è lui.

Non solo Cardone autore dei canestri decisivi, non solo gli ottimi Marko Bakula e Mihajlovic, la Vis gioca alla grande anche e soprattutto per il gladiatore inglese che gioca l’ennesima partita tutta volontà della sua proficua carriera.

 

LORENZO CAROTI – REMER TREVIGLIO

Il premio “Mimmo Durante” della Lombardia lo vince lui.

Clamorosa partita della Remer Treviglio di Adriano Vertemati contro la capolista Virtùs Roma.

La compagine Blu Basket sbaraglia la concorrenza dei forti capitolini, festeggia il PlayOff e manda in scena un Caroti in formato extralusso.

19 punti in 33 minuti per uno dei rimpianti assoluti del basket mercato nero-arancio dovuto, ovviamente alla retrocessione a tavolino dei calabresi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons