LA VIOLA RICORRE ALLA CORTE D’APPELLO

Nuova nota del club nero arancio che ha deciso di ricorrere a giochi in campo già fatti. Pescara è già uno a zero nella sfida di semifinale contro Nardò. Il team reggino richiede revoca o modifica anche previa sospensione dell’efficacia del provvedimento.

La nota ufficiale

La Mood Project Viola Reggio Calabria comunica di aver depositato presso la Corte Sportiva di Appello, entro il termine richiesto del 10 Maggio, ricorso ordinario avverso al provvedimento emesso dal Giudice Sportivo Nazionale della Federazione Italiana Pallacanestro il 3 maggio 2019 richiedendone la revoca e/o modifica anche previa sospensione dell’efficacia.

Sull’inammissibilità del ricorso proposto mediante la procedura d’urgenza si riserva ulteriori azioni legali una volta ricevute le motivazioni, ad oggi ancora non pervenute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons