L’AMATORI PESCARA HA CHIESTO L’AMMISSIONE ALLA SERIE B

Il team sconfitto dalla Viola nel PlayOff, ripescato clamorosamente in seguito al forfait dei nero-arancio, successivamente volato in A2 ed ancora più clamorosamente escluso per non aver superato i controlli Com.Tec prova a risorgere

La nota

La dirigenza storica dell’Amatori, ad eccezione di Carlo Di Fabio che ha pubblicamente dichiarato di non essere interessato, sta lavorando intensamente e con discrezione per proseguire ai massimi livelli possibili la propria ultra quarantennale attività di Pallacanestro nella città di Pescara. Per questo comunica di aver, già da diversi giorni, in conformità di termini e regolamenti FIP, presentato domanda di ammissione al campionato di serie B ed, in subordine, al campionato di serie C Gold. Non ne ha dato sinora pubblicità in attesa di avere l’ufficialità da parte della Federazione. Alla luce però di comunicati ufficiali diramati da altra società cittadina in merito ad analoga richiesta presentata alla FIP, si rende necessario informare la cittadinanza dell’iniziativa in corso da parte degli storici dirigenti Amatori, i cui dettagli saranno ampiamente resi noti nei prossimi giorni, non appena in possesso dell’esito della richiesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons