LAZZARA E’ MAGIC:LA CAPOLISTA CONFERMA LA LEADERSHIP

Brutta sconfitta per la Fortitudo Amissima Pellaro che non riesce a far valere il fattore campo e perde lo scontro diretto e la possibilità di sorpasso al termine della stagione regolare ai danni della capolista Magic.

Prova sontuosa dei locali più forti di qualsiasi cosa: Crucitti è in Olanda, Benedetto stringe i denti, in sequenza Iulianello,Genovese e Rizzieri(è suo l’infortunio più brutto della serata, un augurio di pronta guarigione) sono costretti ad abbandonare il rettangolo di gioco.

La Fortitudo sente la tensione del Big Match e tira malissimo dalla lunga.

Benedetto porta avanti i suoi con tanti tiri precisi dalla media e domina con stoppate da urlo.

Nel terzo quarto, invece, arriva il break:Massimo Lazzara, 41 anni da compiere, sfodera tutto il suo background giocando una gara da urlo.

8 punti in sequenza, tiri da tre in contropiede e tante belle giocate lo rendono imprendibile.

Danilo Marte completa gli allunghi puntellando con cura dalla lunga e dalla media.

La Magic vola sul più trenta dominando su una Effe alla peggior partita dell’anno.

Termina 57 a 86.

La Magic chiude da capolista la regular season. Le due squadre si raffronteranno, probabilmente nella finalissima del PlayOff.

 

Fortitudo Amissima Pellaro-Magic Basket Reggio 57-86

(9-17,18-22,20-28,10-19)

Fortitudo Pellaro:Costa 11,Pellicanò 3,Rugolino 5,Altavilla,Russo,Campolo 3,Lombardo 17,Orlando,Cugliandro 12,Baakouk 3,Pupa,Carbone 3.All Putortì

Magic:Benedetto 13,Iulianello,Iero 4,Meduri 3,Catalano 2,Genovese 2,Ielacqua 2,Marte 25,Rizzieri 7,Pensabene 2,Quattrone,Lazzara 26.All Sant’Ambrogio

Arbitri Catalano e Laurenda

 

Classifica

Magic 30

Fortitudo Amissima Pellaro 24*

Gallinese 21

Gangeri Spedizioni Evergreen 21

Reghion 18

Nuovo Basket Taurianova 6*

Vis 2**

Mediterranea Sorriso 0

*Gare da recuperare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons