L’EX VIOLA MASTROIANNI FIRMA PER RAGUSA

Bel colpo per il team di Coach Antonio Bocchino che rafforza il settore ali.

La nota

La Virtus Kleb Ragusa prosegue nella formazione del roster per la prossima stagione cestistica. Ai nastri di partenza del prossimo campionato di Serie B tra le fila della società iblea ci sarà Mattia Mastroianni classe 94, ala di 203 cm.
Napoletano di nascita Mattia muove i primi passi nel mondo della pallacanestro nella sua città natale, si trasferisce poi a Chieti in DNA nel 2012-13, passa successivamente a Castelfiorentino (DNB), quindi a Martina Franca(B), ed infine a Falconara(B). Nel 2016-2017 torna a Napoli sempre in serie B dove non fa mancare il suo contributo nella cavalcata vincente dei ragazzi di coach Ponticello, che porta alla promozione in A2, oltre che alla vittoria della coppa Italia a spese della Pallacanestro Orzinuovi. L’anno dopo viene confermato dalla compagine partenopea. Nell’estate del 2018 il trasferimento alla Viola Reggio Calabria dove rimarrà fino a dicembre e poi a Gennaio del 2019 si trasferisce a Orzinuovi per abbracciare il progetto di Salieri che porterà quell’anno la squadra lombarda alla promozione in serie A2. Nella scorsa stagione milita in serie B a Palestrina chiudendo la stagione, interrottasi per l’emergenza sanitaria, primi nel girone D.
«Approdare in una piazza storica del basket italiano – le prime parole della new entry Mastroianni – e partecipare al ritorno di Ragusa in un campionato nazionale significa esser parte di un progetto avvincente. Giocare a Ragusa è stata una scelta che mi responsabilizza. Riportare il basket che conta in questa meravigliosa terra è una sfida che mi motiva. Sono contento di questa scelta e ringrazio la società per la fiducia che ha riposto in me. Metterò in campo tutta la grinta e l’esperienza che ho maturato negli anni per essere al servizio di questa squadra. Il progetto della Virtus Ragusa è ambizioso e sono contento di essere qui per fare la mia parte. Come sempre non mi pongo limiti. Con il lavoro serio e continuo tutto può succedere. Il mio motto è “it’s not luck”».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons