PALLACANESTRO CATANZARO CORSARA MA VINCE LO SPORT

Gara importantissima ma molto corretta: è regnato il Fair Play con tanto di terzo tempo finale.

Sfida dove le squadre hanno dato il massimo.

Gli ospiti partono forte con il quintetto composto da Policreste, Mancuso,Randazzo,Masciari,Dattilo e dal primo quarto, nonostante il problemi di falli allungano il gap.

Coach Pirillo fa girare al meglio il roster ma subisce il ritorno degli Arnols che riescono a ricucire il gap nel secondo periodo. Molto bene Claudio Reitano.

Nella seconda parte di gara, i giallo-rossi rimandano in scena lo starting five, sfruttano la stanchezza avversaria ed allungano il vantaggio.

Guttà suona la carica per i locali fino al meno nove.

Catanzaro da una bella sterzata nel quarto quarto fino al 70 a 51 finale.

Varrà la differenza canestri in gara due al Palapulerà.

Clima disteso, di sport e condivisione.

 

ARNOLDS SIDERNO – ASD PALLACANESTRO CZ 51 – 70
(11-20 / 33-34 / 40-58)
ARNOLDS: De Santis, Cardo 4, Schirripa 5, Trichilo, Gerace 6, De Leo, Reitano F. 6, Guttà 10, Roberto 9, Reitano C. 11, Galluzzo.
PALLACANESTRO CZ: Policreste 17, Randazzo 3, Scozia, Talarico, Mancuso 16, Gratico 6, Dattilo 6, Masciari 19, Paraboschi, Montisano, Scerbo 3, Cresta. All. Pirillo
Arbitri: Caputo e Cozzoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons