PESCARA E’ TROPPO FORTE: CATANZARO CEDE IL PASSO

Dura per due periodi la resistenza della Planet Catanzaro in casa dell’Amatori Pescara dell’ex capitano giallo-rosso Gianluca Carpanzano.

Markovic in grande spolvero riesce a far combattere i calabresi nella prima parte di gara sciorinando ottime giocate.

 Un break di 18-0 esalta il pubblico biancorosso, presente sugli spalti per incitare una squadra che sta davvero facendo sognare Pescara.

Catanzaro entra in tilt e subisce il break di 24 a 9 che farà seguito ad un brutto quarto quarto.

22 a 6 per gli abruzzesi che vincono 79 a 45 grazie alle doppie di Markovic, Capitanelli, Serafini e Potì.

 

Amatori Pescara-Mastria Vending Catanzaro 79 – 45

(22-19, 11-11,24-9, 22-6)

Pescara: Micevic 11,Capitanelli 12,Serafini 15,Leonzio 7,Carpanzano 9,Fasciocco 2,D’Eustacio,Boscherini, Potì 14,Caverni 9,Di Donato.All Rajola

Planet:Markovic 14,Locci 10,Mavric 2,Dolce, Procopio 2,Commisso,Gaetano 10,Calabretta 2,Dell’Uomo 5,Gobbato.All Furfari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons