breaking news

PLANET IN STRISCIA: VOGLIA DI SALIRE SULLA STELLA

11 febbraio 2018 | di admin
PLANET IN STRISCIA: VOGLIA DI SALIRE SULLA STELLA
Serie B
0

Alle ore 18, Calabretta e soci cercano continuità e punti classifica contro una Stella reduce dal derby vinto contro la Luiss. Per i giallo-rossi è morale e mille

CATANZARO – E’ una Mastria Vending Catanzaro a spron battuto quella che sta scalando, posizione dopo posizione, la classifica del campionato di serie B/girone D. Una scalata che conduce con tutti i cinque sensi alla griglia verde play-off nella quale, forte delle tre vittorie consecutive conquistate sul campo, Morici e compagni sono entrati di diritto lasciando dietro le dirette concorrenti Tiber Roma, Scauri e Cap d’Orlando. E’ un equilibrio sempre instabile, d’accordo, ma innegabile è il grande balzo in avanti compiuto negli ultimi sette giorni dalla formazione allenata da coach Fabrizio Tunno a cui, le distanze veramente risicate tra zona play-out e play-off hanno permesso una proiezione nettamente differente.
Per concludere degnamente una settimana in cui i giallorossi sono stati protagonisti contro Tiber ed in trasferta sul campo di Valmontone, il calendario ha riservato alla squadra calabrese un altro scontro di categoria: sul parquet del Pala Pulerà di Giovino scenderà la Stella Azzurra Roma che condivide con i padroni di casa gli ultimi posti play-off a quota 20 punti. Una classifica fortemente fittizia, però, quella dei baldi giovanotti di coach Germano D’Arcangeli che hanno in agenda ben due gare da recuperare e contro avversarie per nulla scontate: Palestrina e Virtus Salerno. Entrambi gli incontri saranno disputati prima della sosta sicché, allo stop per le Final Eight di categoria, la classifica sarà certamente meglio delineata. Nel frattempo si gioca. Si gioca e si riparte dal 58-49 con cui i nerostellati hanno messo il sigillo all’Arena Altero Felici nella gara di andata. Ma, rispetto ad un girone fa, la situazione delle due prossime avversarie è completamente differente. Una scia di sconfitte, relegava Stella Azzurra e Mastria Vending nella parte bassa del ranking. Squadre in cerca di una propria identità che, evidentemente, è stata trovata e ben delineata nel corso del campionato.
Si temeva che la partenza di Botteghi potesse aver tolto fiato e gambe alla formazione catanzarese. Ed invece, in maniera diametralmente opposta, quella coperta diventata troppo corta ha regalato maggiore responsabilità alle canotte giallorosse che sgomitano per mettersi in evidenza a suon di exploit personali. Il rientro a pieno regime di Tomas Di Dio ha assicurato poi maggior respiro alle rotazioni e molta più incisività al gioco della Mastria Vending. Il risultato? Coach Tunno e ben due atleti Planet (Pichi e Di Dio) presenti nella top five del turno infrasettimanale targata RAC.
Obiettivo 3/3 per chiudere al meglio la settimana. Il fischio di inizio è per le ore 18:00 presso il polifunzionale di Giovino con la direzione di gara affidata ai Sigg.ri Matteo Sironi di Sesto San Giovanni (MI) e Matteo Colombo di Cantù (CO).
Un solo anticipo nella 22^ giornata del campionato di serie B/D: la Luiss Roma batte una sempre più ultima Il Globo Isernia con il punteggio di 101-80.
Questa sera tutte le altre gare: Virtus Arechi Salerno – Tiber Basket Roma, Al Discount Dynamic Venafro – Citysightseeing Palestrina, Virtus Valmontone – Basket Scauri, Treofan Battipaglia – Basket Barcellona, Playa Hotel Patti – Irritec Costa d’Orlando; il posticipo del lunedì pomeriggio (ore 15.00) sarà BPC Cassino – Fotodinamico Cagliari.

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

Comments are closed.

Show Buttons
Hide Buttons