RENDE: OCCASIONE SPRECATA A BRINDISI

Terzo quarto da favola per Coluccio e Co. La rimonta si spegne sul finale.

Un’occasione sprecata per vincere in trasferta.

Rimonta incompiuta per la Nodo e Servizi Rende che si dimostra viva e combattiva, assolutamente pronta per il campionato Under 18 d’Eccellenza ma paga un secondo quarto scarico e con tantissime palle perse contro l’Happy Casa Brindisi, serbatoio del team che milita nella massima serie del Basket Italiano.

Si ritrovano due compagni di settore giovanile: da un lato Cristoforo dall’altro Coach Arigliano.

Maxi allungo nel secondo periodo per i locali che con Guido in evidenza scappano nel punteggio.

Tutto finito? Assolutamente no.

Luca Coluccio con un canestro dopo l’altro riapre la sfida insieme alla voglia di rimonta dei suoi compagni.

Misolic,Falzetta e Cersosimo lo seguono a ruota e danno vita ad un match equilibrato.

Lo sforzo per rimontare, però, rende meno efficace la compagine calabrese sul finale.

La palla del pareggio al quarantesimo è un tiro da troppo lontano che non si concretizza. Vince Brindisi 81 A 79.

 

Happy Casa Brindisi-Nodo e Servizi Rende 81-79

(21-18,22-12,16-27,22-22)

Brindisi:Pellecchia 10,Rutigliano 6,Guido 25,Castelluccio 6,Marzo 12,Fusca,Denase,Epifania 1,Gallo 10,Manfredi,Pezzolla 11,Serra.All Cristoforo Ass Capoccia

Bim Bum Rende:Misolic 26,Cersosimo 10,Coluccio 18,Falzetta 13,Markovic 6,Benvenuto,Pettinato,Gallo,Giovene 6,Greco.All Arigliano Ass Carbone

Show Buttons
Hide Buttons