RICORDANDO IL GRANDE MICIO

Andrea Blasi:Oggi il regista visto nella Viola di Manu Ginobili avrebbe compiuto 54 anni 

Il play ragionatore che giocò con Ginobili,Montecchia,Oliver e Mazzarino.

Qualche ora fa avrebbe compiuto il suo cinquantaquattresimo compleanno.

17 stagioni tra A1 ed A2, 3.8 pts + 36.5% da 3 punti.

Un grande difensore sui piccoli, fisico tosto e play che si è adattato a fare il cambio di titolari prestigiosi in squadre di alto livello. Da titolare, in squadre più modeste, è spesso andato vicino alla doppia cifra.

Cresciuto alla Simac Milano del grande D’Antoni e lavorando sodo, anno dopo anno.

Ma le cifre non dicono l’impatto reale di Andrea Blasi, ragionatore in campo e uomo d’ordine in ogni squadra che lo ha visto in campo.

L’atleta, prematuramente scomparso ha giocato due stagioni a Reggio Calabria, nel novantanove – duemila e nel duemilauno duemiladue.

Ha fatto parte della clamorosa formazione di Oliver, Ginobili e Montecchia, con Franco Binotto al tiro e Kevin Thompson sotto canestro sotto la guida di Gaetano Gebbia e successivamente, nell’anno della ricostruzione post-Barbaro accanto a Eubanks, Mazzarino,Tomidy,Lestini,Williams e Mazzarino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons