breaking news

RIVOLUZIONE FEMMINILE IN FIP CALABRIA: NASCE  “LITTLE WOMEN CONFERENCE”

28 settembre 2018 | di admin
RIVOLUZIONE FEMMINILE IN FIP CALABRIA: NASCE  “LITTLE WOMEN CONFERENCE”
Femminile
0

Nuovo progetto molto interessante per provare a rilanciare il basket in rosa nella regione

 La nota Fip Calabria

Una ricetta per implementare e migliorare la qualità ed i numeri del movimento femminile? La Fip Calabria dopo aver riflettuto ed analizzato sui punti di forza e debolezza del movimento femminile regionale sfodera un progetto nuovo di zecca che si affianca al “Progetto Giovani Calabria”(kèrmesse dedicata ai giovani delle selezioni maschili)  e pone la propria lente d’ingrandimento sulle atlete nate dal 2004 al 2006.

 

Il Presidente Paolo Surace ed il suo staff del comitato regionale FIP Calabria a partire dall’attuale stagione sportiva 2018/2019 hanno ideato il progetto “LITTLE WOMEN CONFERENCE” che coinvolgerà le atlete di tutta la regione appartenenti alle annate 2004-2005-2006 in un campionato appositamente organizzato e gestito direttamente dal comitato stesso.

 

Il progetto sarà Coordinato dal punto di vista tecnico dal Referente Tecnico Territoriale Maurizio Arcudi mentre il dirigente responsabile sarà Lucia Rossi e la coordinatrice Teresa Nicosia.

 

Il Progetto è stato approvato dalla Fip Nazionale che ha accolto con entusiasmo l’idea concordando con le finalità e le modalità dello stesso.

 

Le modalità –Le tesserate verranno suddivise in sei squadre, ognuna delle quali verrà seguita da uno staff composto da un allenatore, un assistente ed un dirigente.

Le sei squadre disputeranno un campionato ufficiale(valido ai fini degli obblighi di formazione italiana), con la formula di un girone all’italiana (andata/ritorno) e i play-off, le cui gare si svolgeranno con la seguente modalità: un raduno ogni due settimane con sede itinerante e svolgimento delle attività su due impianti, uno dedicato allo svolgimento di due gare, l’altro dedicato all’attività di allenamento all’interno dei CTF femminili.

 

Verrà stilato un calendario delle attività e comunicato con largo preavviso per permettere a tutte le componenti interessate un’adeguata organizzazione.

 

Gli obiettividel progetto sono i seguenti:

– garantire la pratica agonistica a tutte le atlete con un’attenzione particolare a quelle che non possono partecipare con le proprie società di appartenenza ai campionati di categoria per numeri insufficienti e facendo loro disputare un numero di gare sufficienti al riconoscimento di tali attività come anno di formazione italiana.

– garantire alle atlete appartenenti alle tre annate di riferimento un continuo confronto e un percorso duraturo di crescita nel mondo della pallacanestro, rendendole inoltre consapevoli dell’esistenza di un movimento femminile e della loro appartenenza ad esso.

– consentire agli operatori di settore (dirigenti, allenatori e preparatori fisici) di avere anch’essi un confronto continuo con i colleghi di tutto il territorio regionale sulle dinamiche tecniche e gestionali di un settore giovanile femminile.

– permettere al Referente Tecnico femminile e allo staff dei centri tecnici federali di compiere azioni di monitoraggio, indicazione e valutazione costanti sul percorso che le atlete compiono all’interno delle società di appartenenza usufruendo di una maggiore disponiblità di tempi e modi affinchè la comunicazione delle linee guida venga concretizzata dalla loro attuazione nel lavoro quotidiano in palestra.

 

Nota importante– le atlete delle tre annate indicate saranno coinvolte senza alcun tipo di selezione/esclusione.

– tutte le atlete verranno suddivise in squadre miste per annata e per società di appartenenza, per la formazione delle quali ci si affiderà al principio di equità rispetto al livello tecnico e fisico, in modo che sussistano i requisiti di competitività e di crescita nel confronto.

 

Ulteriori informazioni –Il progetto Little Women Play Basketball è una reale necessità per il territorio calabrese ed è di estrema importanza che l’adesione ad esso sia spinta dalla voglia di risvegliare il basket femminile e dare il meglio di sé qualunque sia il ruolo ricoperto.

Il Comitato Regionale si è già attivato per reperire Sponsor che possano supportare e rendere professionalmente adeguato l’impegno assunto dai componenti degli staff e mettere le atlete e le loro famiglie nelle condizioni di partecipare con continuità alle attività proposte.

Riteniamo sia di fondamentale importanza e di supporto per società con poche ragazze tesserate che avranno finalmente la possibilità di giocare in una vera squadra femminile e di continuare nella propria formazione.

Ci si pone l’obiettivo di far fare alle ragazze anche delle esperienze interregionali che possano servire ulteriormente alla loro crescita nel mondo della pallacanestro sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista umano-motivazionale.

Preliminarmente il progetto verrà presentato in ogni suo aspetto alle atlete, alle loro famiglie e alle società per comunicare con chiarezza le intenzioni che esso si prefigge di mettere in atto nell’ottica di un vero e reale cambiamento in positivo per il movimento femminile in Calabria.

Comments are closed.

Show Buttons
Hide Buttons