breaking news

SIMONA PRONESTI’ TUONA CONTRO IL MOVIMENTO CALABRESE

7 luglio 2018 | di admin
SIMONA PRONESTI’ TUONA CONTRO IL MOVIMENTO CALABRESE
Varie
0

Di Giovanni Mafrici – Cronache dal Trofeo del Mediterraneo – “Negli anni passati si imputava allo scarso numero dei raduni la qualità del giocatore medio di Calabria.Abbiamo aumentato il numero dei raduni: i risultati sono rimasti gli stessi. Al Trofeo c’erano famiglie, appassionati ma ho visto forse tre allenatori di settore giovanile al Trofeo del Mediterraneo. Trofeo del Mediterraneo era un modo per vedere metodologie di lavoro delle altre regioni, giovani talenti: è stato un appuntamento importanti. Sono delusa: con il Progetto Giovani abbiamo coinvolto tutte le realtà della regione. Rivesto il ruolo di Rtt da almeno un anno: non ho voglia di mollare e cercherò strade alternative per scuotere il movimento. In Calabria siamo troppo bravi a cercare alibi, lui ha fatto quello, l’altro mi ha fatto quest’altro: bisogna chiudersi in Palestra e lavorare. Se la Calabria continua ad essere la terra degli alibi vedo crescita zero. Credo in questo sport e non mi arrendo.

 

Comments are closed.

Show Buttons
Hide Buttons