breaking news

TDr 2017: LA CALABRIA IN ROSA VINCE ANCORA

17 aprile 2017 | di admin
TDr 2017: LA CALABRIA IN ROSA VINCE ANCORA
Femminile
0
Termina la corsa inarrestabile delle ragazze di Calabria. Tre vittorie su tre e tanti sorrisi.E adesso “Cambiate la formula”. La nota Fip Calabria La Calabria in rosa sorprende l’Italia vince tre partite su tre nel raggruppamento “E” del Trofeo delle Regioni ma non ha modo di confrontarsi con altre selezioni a causa di una formula che ha relegato Calabria,Basilicata,Valle D’Aosta e Molise in un ruolo non primario di un Torneo dove non tutti possono credere nel sogno tricolore. Termina il Trofeo delle Regioni 2017 di Roseto degli Abruzzi ed il bilancio per il Referente Tecnico Territoriale Emiliano Scarcello è più che soddisfacente. Vittoria più che agevole per la selezione femminile che si dimostra “imbattibile” e vince largamente anche contro la spedizione lucana “vendicando” sportivamente la selezione maschile di Coach Chiarella, sconfitta dai pari-età della Basilicata qualche ora prima(diciottesimo posto tricolore per la selezione maschile)  ritrovandosi tutta la selezione maschile nel ruolo di agguerriti tifosi sugli spalti delle ragazze di Calabria con la regione unita sotto il segno della pallacanestro da Reggio a Cosenza, passando per Lamezia,Catanzaro e Crotone. Gara mai in discussione con il trio delle meraviglie formato da Scordino,Egwoh e Montebello a fare la voce grossa sui due lati del campo. Coach Massimiliano Modaffari responsabilizza i suoi assistenti ed affida due periodi a Valerio Nusco ed altri due a Larissa Smorto a dimostrazione della coesione di tutto lo staff tecnico ed organizzativo coordinato dalla Dirigente Federale Teresa Nicosia. Molto bene tutto il gruppo con tante responsabilità per ogni atleta che porterà con se questa esperienza indimenticabile. La tenuta atletica è stata assicurata da Valerio Tolomeo con un’ottima prestazione sui quaranta minuti.Il risultato finale scrive 83 a 30. La Calabria si piazza al diciassettesimo posto nazionale dopo un cammino totalmente avaro di sconfitte all’interno di una formula discutibile. Un gran bel segnale per un movimento in rosa ridotto ai minimi termini nella regione calabrese: un punto positivo dal quale ripartire per il futuro.     Calabria-Basilicata 83-30 (24-7,22-7,20-9,17-7) Calabria:Cuteri 6,Greco 8,Scordino 18,Egwoh 22,Montebello 16,Bava,Bellassi 3,Canzonieri,Mandalari 1,Nocera 2,Albo 6,Previtera. Basilicata:Chiruzzi,Oliveri 22,Sassone,Loperfido,Guarino 8,Gallitelli,Montemurro,Lacopeta, D’Ambrosio,Valendino,Gallitelli F,Mastrizzi.
Bookmark and Share

Comments are closed.

Show Buttons
Hide Buttons