TROFEO DELLE REGIONI: I RINGRAZIAMENTI ED I SORRISI DI PEPPE SACCONE

Il tecnico federale, allenatore e preparatore fisico ringrazia a gran voce tutto lo staff della Fip Calabria:”Non poche polemiche rivolte alla mia persona, loro hanno creduto in me”

Riceviamo e pubblichiamo la nota di Coach Peppe Saccone

Volevo ringraziare il Presidente Paolo Surace e RTT Simona Pronesti per il grande viaggio che mi hanno dato la possibilità di fare perché hanno creduto in me, anche contro non poche polemiche rivolte alla mia persona reputandomi non idonea a seguire la rappresentativa maschile. Un viaggio che mi porterò sempre nel mio cuore che mi ha dato la possibilità di conoscere persone splendide con cui ho condiviso il percorso @Roberto Priolo, @Danilo Cirelli,@ Fabio Lorenzi, @Euprepio Padula, @Umberto Di Martino, @Gaetano D’Arrigo.
Avventura che mi ha aiutato molto nella mia crescita personale non solo nel aspetto tecnico, visto la caratura dei tecnici che ne facevano parte, ma anche di percezione di un lavoro fatto in team, cosa che non mi era mai capitato di fare visto che nella mia società faccio quasi tutto da solo(@ Alessandro Abastante), viaggio che ha aumentato il mio bagaglio personale, oltre che da allenatore, come preparatore fisico, incarico che io ho svolto, grazie all’aiuto e la super visione dell’amico PFT Valerio Tolomeo, che col la sua calma e discrezione mi ha seguito in tutto il percorso e non solo al TDR 2019, supportandomi in ogni momento con correzioni e confronti continui. Percorso che mi ha aperto gli occhi su i miei limiti le mie carenze ma che mi ha dato la forza e la voglia di migliorami sempre e di non mollare mai, anche contro le tante avversità che caratterizzano il nostro territorio. In fine un grande ringraziamento va a tutti i ragazzi che ho conosciuto durante i vari allenamenti, amichevoli, CTF e soprattutto ai 12 ragazzi che hanno concluso con me il viaggio verso il Torneo delle Regioni 2019 @Antonino Freno, @Francesco Giampà, @Gabriele Grande, @Jacopo Ielo, @Gregorio Malvaso, @Marco Miscimarra, @Mattia Nicolaio, @Riccardo Privitera, @Salvatore Scarlato, @Antonio Sorbara, @Domenico Stanganelli, @Simone Surfaro. Ragazzi che nonostante la pressione del torneo si sono comportati da persone adulte e hanno dato il meglio di loro stessi sia in campo che fuori.

Vi lascio un grande imbocca al lupo a tutti voi che mi avete sopportato e vi cito una frase che mi piace molto
“La fortuna è l’ultimo desiderio di chi ancora vuole credere che vincere può accadere per caso, il sudore d’altro canto, è per coloro che sanno che vincere è di fatto, una scelta.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons