UNDER 15 DA IMPAZZIRE:LA JUMPING VINCE A MESSINA

I Lions cedono il passo 60 a 62:un finale pazzesco per la giovane compagine reggina.

I rinforzi Jumping si fanno sentire e dopo la sconfitta di Catania è tutt’altra musica per il team diretto da Massimiliano Modaffari.

Coach D’Agostino è indiponibile(guidava la Dierre verso la vetta nel campionato di Serie D) .

Primo quarto equilibratissimo 15 a 16.

Nel secondo quarto continua il testa a testa con i reggini avanti 29 a 32.

Nel terzo quarto la gara cambia: Lions prende il controllo del match.

Più dieci e la gara inizia a delinearsi.

A 2.33 dalla fine, la Jumping è sotto di sette lunghezze dopo aver perso per espulsione il proprio Coach ed il bravo Antonino Freno.

Tutto finito? Neanche a parlarne. Rimonta clamorosa e successo sul finale 62 a 60.

 

Show Buttons
Hide Buttons