VERSO LA C GOLD, VERSO LE NOVITA’ DEI CAMPIONATI,PARLA IL PRESIDENTE SURACE

C Gold si? C Gold no? Campionati gratis si? Campionati gratis no? Impianti scolastici si o no? C Silver defunta si o no?

Abbiamo provato a fare chiarezza anche se, per conoscere tutti questi misteri dobbiamo capire dove ci troviamo? Siamo in epoca Covid? Post-Covid? O cosa?

Nel frattempo abbiamo ascoltato Paolo Surace, Presidente del Comitato Regionale FIp pronto alla sua ricandidatura per le prossime e repentine elezioni settembrine dell’ente che governa il basket calabrese.

Innanzitutto, dopo l’ultimo Direttivo Regionale, che novità potranno toccare con mano squadre e tesserati?

 

Abbiamo voluto dare un ulteriore e concreto segnale a tutte le società Calabresi che stanno vivendo le difficoltà legate all’emergenza sanitaria.

Un vero supporto per affrontare la stagione sportiva 20-21 con maggiore tranquillità.

Il Direttivo Fip Calabria ritengo abbia raggiunto un risultato straordinario detassando ben nove campionati regionali.

Abbiamo tolto i costi delle tasse gara completamente per l’attività in rosa: credendo che questo rappresenti un momento fondamentale per la crescita di un settore sul quale abbiamo creduto, crediamo e continueremo a credere. Tra l’altro veniamo dal risultato importantissimo di 10 squadre iscritte nell’ultimo campionato under 13 femminile.

I campionati under 13, 14 e 15 maschili regionali saranno gratis.

Se aggiungiamo a questo, il costo di iscrizione al campionato che era stato già eliminato grazie all’intervento della Fip nazionale, il taglio del tesseramento gare allenatori possiamo notare l’enorme sforzo della Federazione nazionale e territoriale nella volontà di veder ripartire il movimento dopo l’emergenza.

Un risultato importantissimo.

 

I campionati D’Eccellenza fino alla passata stagione venivano condivisi con altre regioni. Si cambia passo, dico bene?

 

Per le categorie 15-16,18 e 20 si svolgeranno due tipologie di campionati Eccellenza e Regionale.

Le società potranno iscriversi indistintamente alle competizioni con la differenza che i campionati d’Eccellenza daranno la possibilità di partecipare alle fasi successive interzonali sognando un posto nelle finali nazionali.

I campionati regionali,invece, procederanno e termineranno il proprio percorso sempre nel territorio Calabrese.

 

La Planet Catanzaro è già dentro al nuova C Gold, in attesa di conoscere formula e numero di squadre.Che ne sarà delle altre tre compagini che ne hanno fatto richiesta, ovvero Basketball Lamezia, Reggio Basketball Academy e Bim Bum Rende?

 

C Gold? Ci stiamo continuamente interfacciando con la Fip Campana ed anche con la Fip centrale.

La volontà e la speranza è quella di vedere le nostre quattro formazioni calabresi ai nastri di partenza.

Accanto alle due squadre che hanno acquistato il titolo di Serie B, Pallacanestro Viola e Mastria Catanzaro (complimenti a loro per il lavoro che stanno portando avanti), sarebbe straordinario vedere il nostro poker calabrese nella C Gold.

Ne sapremo di più a breve anche perchè oggi scadrà il termine per le iscrizioni.

 

Palestre scolastiche, è allarme nazionale. Cosa può succedere?

 

Da più parti mi giungono riscontri di preoccupazione riguardanti le palestre scolastiche.

Sembra che ci possano essere estreme difficoltà per riprendere il normale svolgimento delle attività negli impianti scolastici.

Sto dialogando con tutte le associazioni sportive cestistiche del territorio.

Nelle linee guida ministeriali è indicato che le palestre scolastiche dovranno essere garantite alle società sportive fermo restando tutte quelle che saranno le attività previste post Covid.

Per le società che dovessero avere problematiche saremo pronti ad intervenire per rivendicare i diritti dello sport.

 

Crotone, tariffe ed una protesta inedita finita sul taccuino di sottosegretari con tanto di sciopero della fame e proteste nazionali. Una sua opinione?

 

Crotone è una situazione catastrofica ed abnorme.

Le tariffe venute fuori dagli enti sono totalmente fuori da qualsiasi logica dell’attuale mondo dello sport. È impensabile veder mortificato il lavoro meritorio ed indispensabile delle associazioni sportive.

Sono stato in terra pitagorica per una riunione ed abbiamo condivido un percorso con le società e daremo tutto il nostro supporto affinché questa situazione possa risolversi.

La politica può e deve allinearsi con i tempi e le necessità dello sport che va riposizionato in cima all’agenda politica ed in continuo contatto con le realtà territoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons