breaking news

VILLA SHOCK:IL DS CASTAGNELLA LASCIA LA SOCIETA’

15 aprile 2018 | di admin
VILLA SHOCK:IL DS CASTAGNELLA LASCIA LA SOCIETA’
Serie C
0

Il movimento perde una persona umile e dedicata a far bene. Il Direttore Sportivo dei nero-verdi saluta con un post 

E’ stato negli ultimi cinque anni il braccio destro del generoso ed appassionato Presidente Salvatore Versace tra trionfi, lotte per gli impianti, squadre intriganti, amarezze e successi.

Oggi, Ivan Castagnella, Direttore Sportivo dell’Eraclesofa Italia Villa San Giovanni lascia il basket.

Un peccato per il basket di Calabria alla ricerca costante di buoni e seri dirigenti.

Il post social di Ivan Castagnella

Non sono mai stato bravo con le parole (Fortunatoe Giovanni lo sanno bene), a maggior ragione in questo momento preferisco scrivere.
Non avrei mai immaginato di arrivare a questo punto, di decidere di allontanarmi dalla pallacanestro.La vita ti porta a prendere delle decisioni che mai ti saresti aspettato.
Lasciare il basket è una decisione sofferta, perché in questi 5 anni ho vissuto momenti meravigliosi ed esaltanti. Avrò sempre il ricordo di persone entrate nella mia vita quasi per caso, ed ora diventate amiche.
Il Basket Villa San Giovanni non è stata per me semplicemente una squadra, ma una vera e propria seconda famiglia, ho condiviso insieme ai miei compagni di viaggio davvero tutto.
Persone come Giuseppe , Eugenio, Valerio, Larissae Massimiliano resteranno nel mio cuore anche al di fuori del rettangolo di gioco.
Voglio ringraziare immensamente che ha incrociato la mia strada in questa avventura meravigliosa.
Vincenzo, Giovanni, Nino, Johnny e Filippo, non solo atleti e professionisti, ma uomini e amici veri.
La Dirigenza “storica” che mi ha accolto sin dal primo momento a braccia aperte, pur essendo io il più piccolo (Egidio, Daniele e Giuseppe).
I dirigenti che hanno intrapreso il percorso quest’anno (Tonino, Francesco e Giuseppe) che aiuteranno gli altri a portare i nostri colori dove meritano.
Un grazie a tutti gli atleti e allenatori passati in questi anni che hanno capito subito cosa significa giocare per i colori nero-verdi senza mai tirarsi indietro.
L’ultimo, ma è quello speciale, va a Salvatore.
È stato in questi anni presidente, amico, consigliere, fratello, mi ha supportato e sopportato nei miei momenti di follia.
Sono sicuro che questo rapporto rimarrà intatto a lungo, e per questo ringrazierò sempre.
Le strade sportive si dividono, ma quelle umane certamente no.
Con la consapevolezza che anche se da esterno per il Villa San Giovanni ci sarò sempre, vi mando un grosso abbraccio.
Ivan

Comments are closed.

Show Buttons
Hide Buttons