1g Vincono Diamond Target e Soccorso

Alle 16, vince la Diamond.Partiamo dalle assenze: reggini senza Zavettieri,Cozzupoli ed il coach Guarino; Campo Calabro orfano del duo di rosarnesi Pisano ed Agostino e dell’unico atleta abile sotto canestro, Rocco Ribuffo.
I padroni di casa schierano la new entry dell’ultim’ora, il bravo Francesco Crocè, classe ’82 in arrivo dalla Pallacanestro Santacaterina.Non ci sarà, invece, uno degli atleti simbolo delle passate stagioni, l’ex “violino” Miky Quartuccio.Le stellette sono tutte per Matteo Grande, un extralusso per la categoria.Doppia schiacciata per lui e segnali di dominio assoluto che promettono bene per il futuro.
Coach Quattrocchi, in sostituzione di coach Guarino e con la consueta e positiva consulenza di Peppe Curciarello ha fatto ruotare tutti gli atleti controllando la situazione.Dal terzo quarto in poi, un Campo Calabro ancora in costruzione e con pochi allenamenti sulle gambe non è mai arrivato sotto i dieci punti di scarto(come il risultato finale del resto).Capitan David Toscano sarà l’uomo della partita.
Nella sfida delle 20 e 45, si sono confrontate due formazioni con programmi e roster completamente opposti.Da un lato una Target che ha tutte le carte in regola per vincere il girone e dall’altro una Scuola di Basket Viola nuova di zecca, ancor più ringiovanita con tanti esordienti classe 1995 in scena affidati alle mani dell’ex Reggio Emilia Di Manno(assente uno dei ragazzini più promettente, l’azzurrino Smorto).
Nel primo quarto, i “violini” hanno fatto vedere di saperci fare e di avere tutte le carte in regola per provare a stupire in questo torneo.
Tanti gli esordienti, dicevamo e tanti i veterani come il nuovo capitano della Target Gigi Zumbo che con un secondo quarto da urlo trascina i compagni e crea un divario incolmabile tra le due squadre.Al resto penseranno i chili sotto canestro di Luca Calabrò e la velocità di Errigo per una partita senza storia.L’arbitraggio è totalmente da rivedere, tante le proteste del pubblico.Oggi sfida tra Soccorso e Propellaro con il quintetto pellarese che ha tesserato in extremis l’ex Diamond,Basilio Longo.

Domenica

Successo patito e sorridente per il Nuovo Basket Soccorso guardingo alle rimonte imprevedibili della rinnovata Propellaro.Reggini sempre avanti con un Michele Suraci in più: il classe 93 possente e dominante ha catturato una miriade di rimbalzi in attacco ed in difesa elevandosi come uomo partita.Le imprevedibili rimonte firmate Caccamo e Rizzo non avranno un esito positivo per il quintetto pellarese.

Reggioacanestro.it

Diamond-Campo Calabro Redhawks 74-64
(23-10,20-16,13-15,18-22)
Diamond:Libri,Di Bernardo 5,Crocè 5,Strati,Rugolino 4,Ripepi,Cannizzaro 6,Grande 21,Lombardo 8,Toscano 20.All Quattrocchi-Curciarello
Campo Calabro:Pitasi 13,Cambareri 14,Gentile 3,Bisaccia 2,Reitano 17,Saraceno 7,Marra,Rizzo 2,Nusco 3
Arbitri Vazzana e Laganà

TARGET-SCUOLA DI BASKET VIOLA 97-68
TARGET: 97
ZUMBO 22, MARRA 10, ERRIGO 15, BRUZZESE 11, IERIA 6,CALABRO’ 12, SCAPPATURA 0,
PECORA 7, DE STEFANO 14, MASSA 0
SBV: 68
BARRILE 2, COSTANTINO 3, SCORDINO 8, RAPPOCCIO 7, IERO 7, BRIENZA 6, PANDOLFI
7, VIGLIANISI 4, CUZZOLA 14, LOMBARDO 10

Cska Palmi-Abba rinviata a Martedì 23 Novembre

Nuovo Basket Soccorso – ProPellaro: 66-62 (18-12; 34-28; 52-43; 66-62)
Nuovo Basket Soccorso: Albanese 5, Dascola 4, Schiavone A. 2, Schiavone F. 25, Cuzzola, Nocera 2, Mallamo 4, Suraci 16, Tallo 4, Chiappalone 6.All Tripodi
ProPellaro Basket: Santoro 2, Rizzo 6, Borruto 2, Politi, LaFace 8, Ielacqua 20, Ficara F.S., Ficara F.M., Caccamo 19, Longo 4.Classifica

Classifica
Target 2
Diamond 2
NbSoccorso 2
Abba 0
Cska Palmi 0
Propellaro 0
Campo Calabro 0
SbViola 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons