A tutta Kleos

 

 

Ci puoi riassumere la giornata di presentazione della Kleos di sabato?

 

La presentazione del 17 Agosto della Team Wheelchair Basket Kleos è stata inserita all’interno della manifestazione “Liberamente” ,la giornata di sensibilizzazione per l’abbattimento delle barriere architettoniche promossa dalla Kleos giunta alla sua seconda edizione. La nascita del TWBK , prima squadra della Calabria di basket in carrozzina era già stata annunciata lo scorso anno, sempre in occasione della prima edizione di “Liberamente” dal suo Capitano e vicepresidente della Kleos Roberta Cogliandro. Un sogno che è diventato realtà in meno di un anno, grazie all’entusiasmo che l’Associazione è riuscita a creare attorno al progetto, avvicinando sempre più persone . Attualmente la squadra è composta da 4 ragazzi di Catanzaro, e 8 ragazzi dalla Provincia di Reggio Calabria, ma attorno alla squadra ruotano personalitàimportanti che da tutte le regioni d’Italia stanno sostenendo il progetto.Molte di loro erano presenti sul Lungomare di Lazzaro il 17 agosto,presso il campo all’aperto “TBKasa”  riqualificato e reso fruibile dai ragazzi dell’Associazione a giugno.

Una splendida cornice di pubblico ha accolto la squadra e lo staff e sono fiero di aver conosciuto persone del calibro di Matteo Cavagnini, capitano della nazionale di basket in carrozzina, Giusy Versace atleta paralimpica di livello internazionale, che con la sua Disabili No limits ci ha donato tre carrozzine da gioco, Omar Pedrini voce e leader dei Tìmoria, e onorato della presenza il sindaco di Motta San Giovanni Laganà e dell’Assessore Latella,  Marianna Roglieri, nazionale femminile di basket in carrozzina, rappresentanti dell?inail Calabria,c’era il Presidente dell’Aida e delegato regionale FIPIC Nazareno Insardà e il Presidente del CIP Regionale Tito Messineo, il vicepresidente della provincia Giovanni Verduci e tutti hanno spesoparole importanti a sostegno della nostra iniziativa. Il Capitano Roberta Cogliandro chiamata a gran voce dal vocalist della presentazione ,con l’ingresso in carrozzina ha strappato in due lo striscione Kleos entrando sul campo tra gli applausi del pubblico animato dai pon-pon nero arancio del corpo di ballo ,seguita poi dagli altri atleti e da me ed il mio collega coach Davide Arillotta. Insomma una presentazione spettacolare ma soprattutto degna di un evento storico come la presentazione della prima squadra di basket in carrozzina della Calabria.

Quando inizierà il campionato di Basket in carrozzina?

 

Il Campionato inizierà a gennaio 2014, la Kleos dovrebbe far parte del girone Sud, e ospiterà squadre provenienti da Bari, Lecce, Battipaglia, Palermo, Trapani e Catania.

Da dove siete partiti,qual’è stata l’idea scatenante per partire con questo nuovo progetto?

 

Il basket in carrozzina nasce grazie all’entusiasmo di Roberta Cogliandro, sostenuta dal fratello e presidente della Kleos Domenico Cogliandro, che hanno conosciuto  il basket in carrozzina durante la riabilitazione di Roberta presso un ospedale di Imola.

Roberta aveva da poco avuto un incidente invalidante, ma grazie anche allo sportpraticato durante la riabilitazione è riuscita a ripartire creando questo splendido progetto che darà a tanti ragazzi della nostra Regione la possibilità di fare sport ad alti livelli.

 

Quanti tesserati avete finora?

 

La Kleos ha 13 atleti tesserati e 7 persone fanno parte dello staff. Ma come ho già detto, sono tantissime le persone che ci danno una mano e che lavorano con passione dietro le quinte.

 

Da qui a tre anni come immagini la creatura Kleos?

 

Non so cosa ci riserva il futuro, so che mi sono appassionato a questo progetto, che merita l’attenzione e il sostegno di tutti. Affronteremo un campionato nazionale, e daremo visibilità alla nostra città, senza contare che il campionato porterà anche dei piccoli flussi turistici durante l’anno e la presenza delle testate sportive nazionali.

Lo spirito è quello di dare il massimo, sempre, anche se siamo una squadra nata da poco venderemo cara la pelle. Spero che verrete a fare il tifo per noi, presso il Palazzetto Coperto di Lazzaro e che parteciperete alle manifestazioni che la società ha in programma per il mese di settembre. Insomma Forza Kleos.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons