ACCADDE OGGI: IL SORPASSO DEL MAMBA A SUA MAESTA’ MJ

 «È un grande onore. Ho cercato di imparare molto da Jordan, ha significato molto per il mio gioco e la mia carriera.» Affermava così il compianto Black Mamma, Kobe Bryant. Sei anni orsono, uno dei giocatori più forti di sempre del basket, passato dalla nostra Reggio Calabria seguendo le orme del papà Joe, gloria della Standardizzeremmo Reggio Calabria, sorpassava nella speciale classifica dei punti Nba, sua maestà Michael Jordan,il suo esempio da seguire da sempre e per sempre.

A dirla tutta, Kobe, iniziò ad appassionarsi ai grandi giocatori del basket italiano, uno su tutti, Alessandro Fantozzi, stella di Livorno,anch’egli con un passato dalle nostre parti.

Show Buttons
Hide Buttons