Acireale e Cosenza cadono inaspettatamente

 

 

Iniziamo dalla capolista Canicattì.Gli atleti di coach Cantone incassano due importantissimi punti dalla insidiosa trasferta contro i cugini del Racalmuto e continuano a mantenere solitaria la vetta della classifica inanellando la terza vittoria consecutiva. Il Canicattì dall’inizio alla fine ha condotto la gara senza cedere nemmeno un minimo spazio al Racalmuto. Angelino, Festino e Birindelli saranno i giocatori della gara.

Vittoria stellare per l’Agropoli che conquista due punti d’oro in casa della vice-capolista Acireale.Grande partita di Forino, top scorer della BCC che ha trascinato i suoi compagni alla vittoria, non da meno il play Rossi Pose e Blaskovic. All’Acireale non basterà il trentello di Andrea Pellicanò.

Il derby che non ti aspetti lo vince la Ranieri International Soverato.

Sul neutro di Polistena, il quintetto di coach Gioffrè sfodera una grandissima prestazione limitando al meglio la terza forza del torneo, il Cosenza raggiunta in classifica dal Gela.La Ranieri International gioca per 3 quarti da “Big” del torneo non permetterndo nulla, o quasi, ai troppo sicuri silani.

Turi Alfonso gioca una gara da ex praticamente perfetta, dominando in lungo ed in largo sotto i tabelloni  e confezionando una prova da incorniciare. Per lui 8/10 dal campo 1/1 dalla lunetta e 13 rimbalzi per una valutazione da sogno (35). Ma è tutta la Ranieri che gira al meglio come testimoniano le doppie di Mercurio (17) Infelise (19) e Lo Giacco (10)..Vince in tranquillità anche Rosarno che sbaraglia la concorrenza della maggior candidata alla retrocessione(se retrocessione sarà), ovvero il Battipaglia.53 a 72 per i calabresi di coach Surace che manderanno cinque atleti in doppia cifra praticamente tutto il quintetto base con Iaria,Rizzieri,Crucitti,De Paola e Brugalossi.Un grande Messina non basta per espugnare Salerno.Peloritani sempre avanti e gara “tirata” dai capelli per la Laezza. A 33 secondi dalla fine dell’ultima frazione, dopo una bomba di Stuppia per il pareggio, Bizzarri firma il sorpasso, prima del canestro di Vazzana che chiude il regular time sul 75-75.Nell’extra time, il risultato è rimasto in bilico fino all’ultimo secondo. Decisivi i canestri di Cupito e Stuppia e l’ultimo tentativo andato a vuoto del messinese Arrigo, che si vede respingere dal ferro il tiro da 3 che avrebbe condotto al secondo tempo supplementare. Sabato, come gia anticipato, Gela aggancia il terzo posto battendo Napoli.L’Audax, con grinta e coraggio rischierà il successo interno  contro la Delta Salerno dilapidando un cospicuo vantaggio negli ultimi tre minuti della gara.

Reggioacanestro.com


 

Ranieri Soverato 88 – Isocasa Cosenza 75 (24-16; 45-30; 70-56)

Ranieri Soverato: Greco 6, Rizzo 4, Barbuto n.e., Alfonso 29, Lo Giacco 10, Infelise 19, Venuto 9, Mercurio 17, Caliò 3, Sarlo n.e. Allenatore Gioffrè

Isocasa: Pate 28, Giannotta 4, Ginefra 12, Toselli 2, Delli Carri 25, Guzzo, Alesse 2, Dragojevic 2, Spadafora n.e., Coscarella n.e.

Allenatore Carbone

Arbitri Spano e Scherna di Bari


Virtus Racalmuto – Gaudium Basket Canicattì 65- 73

RACALMUTO: Pellegrino Vladimir 3 , Beto Manzo 14, Giusti 17, Pellegrino Francesco 14, Sanicola 2 , Manto n.e De Bartolo 7., Talenti 2, Marzo 6. Coach Francesco Anselmo

CANICATTI\’: Festino 15 , Mauti , Santori 5 , Angelino 18 , Carcano 4 , Ates 10, Bisignano n.e , Calò 8 , D\’Arrigo, Birindelli 13 . Coach Riccardo Cantone.

Arbitri: Angelo Mucella e Salvatore Di Mauro di Messina

Parziali 16-26 37-44 53-62 65 73


EDILTOMARCHIO ACIREALE – BCC AGROPOLI 81 – 91

EDILTOMARCHIO ACIREALE. Marzo 2,Selmi 11,Malservizi n.e.,Colombo 14, Russo 9, Caminiti, Paolantonio 4, Manzotti 11, Signorelli n.e., Pellicanò 30. All.Foti.

BCC AGROPOLI. Raffaelli 7, Rossi Pose 24, Forino 26, Valentino 2, Blaskovic 10, Palma 11, Lotoro n.e., Marino n.e., Borrelli, Di Mauro M. 11. All. Maria.

ARBITRI: Ramondini e Praticò di Reggio Calabria.

NOTE: parziali: 21 – 29, 32 – 40, 55 – 70, 81 – 91

uscito per falli Di Mauro M.


Laezza Pall Salerno – Amatori Messina 86-83 dts (25-16 38-40 51-61 75-75)

Laezza Pallacanestro Salerno: Errico 6, Sabato, Senatore 13, Lasala ne, Cupito 23, Ferrara ne, Passacantilli 13, Spera 2, Stuppia 14, Bizzarri 15. Coach Barbuto.

Amatori Basket Messina: Adorno 12, Centorrino 15, Arrigo 10, Carnazza 5, Giorgianni ne, Lombardo 7, Bazzana 23, Corvace 5, Restuccia 6. Coach: D’Arrigo

Arbitri: Lillo di Brindisi e Pellegrini di Ruvo di Puglia

Note:Spettatori 200circa. Uscito per falli Lombardo (Messina


Simer Battipaglia – Rosarno 53 – 72

SIMER: Di Donato, Mirra 2, Fabiano 20, Di Lascio 6, Pidone 1, Fereoli 6, Pierri 3, Ambrosano ne, Santoro 3, Menduto 12. Coach: Cantelmi

ROSARNO: Crucitti 13, Rougou 7, Brugalossi 15, Iaria 10, Rizzieri 11, De Paola 11, Pronestì 5, Commisso, Lopresti. Coach: Surace

ARBITRI:

NOTE: Parziali: 6-24, 18-38, 32-55.  Espulso: Pierri (S).  Spettatori: Presenti circa 80 tifosi.

 

Squadra

Punti

G

V

P

F

S

Diff.

GAUDIUM CANICATTÌ

36

22

18

4

1596

1453

143

POL BASKET ACIREALE

32

22

16

6

1838

1640

198

BASKET COSENZA

28

22

14

8

1826

1604

222

NUOVA PALL SALERNO

28

22

14

8

1690

1617

73

POL BASKET GELA

28

22

14

8

1666

1631

35

POLISPORTIVA AGROPOLI

26

22

13

9

1759

1572

187

VIRTUS BK RACALMUTO 2003

26

22

13

9

1686

1553

133

AMATORI BASKET MESSINA

24

22

12

10

1650

1627

23

DELTA BASKET SALERNO

22

22

11

11

1407

1427

-20

APD PONTANO NAPOLI

20

22

10

12

1603

1480

123

NUOVO BASKET SOVERATO

16

22

8

14

1518

1580

-62

BASKET ROSARNO 2000

14

22

7

15

1684

1829

-145

ASD BASKET BATTIPAGLIA

6

22

3

19

1258

1706

-448

HELIANTIDE R.CALABRIA

2

22

1

21

1376

1838

-462

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons