Agrigento ad un passo dal sogno Serie A

 

2e1vqt1L’ex Viola Ale Piazza illumina il PalaMoncada a suon di belle giocate:Torino nuovamente al tappeto

AGRIGENTO – Il sogno sta per diventare realtà; la Moncada Agrigento domina gara 3 ed è ora ad un passo dalla prima storica promozione in serie A. Il trionfo di ieri è frutto di una gara dominata per 40 minuti dai siciliani, trascinati ancora una volta da Alessandro Piazza (19 punti ed MVP), che ha dato vita ad un autentico clinic di playmaking per l’intera durata del match.

Una vera favola sportiva quella della Moncada. Quattro anni di progetto guidati straordinariamente da un leader silenzioso come coach Franco Ciani che ha costruito un autentico miracolo sportivo ed è ora ad una sola vittoria da quella che sarebbe senza dubbio la sua più grande soddisfazione in carriera.

Dopo un primo quarto in equilibrio con Piazza e Chiarastella sugli scudi, nella seconda frazione la Moncada firma il primo break con Evangelisti che non perdona dai 6.75 (27-19 al 14′). La Manital prova a reagire con Mancinelli ed il primo tempo si chiude sul 36-30.

Al rientro dagli spogliatoi Torino prova a colmare subito il gap con Giachetti ma gli uomini di coach Ciani sono carichi a molla; Piazza è pura poesia, regala i soliti splendidi assist e mette in ritmo Chiarastella e Williams che portano la Moncada sul +9 (47-38). E’ il primo deciso allungo che nell’ultimo quarto vedrà Agrigento impadronirsi definitivamente di gara 3 (53-43 al 30′).

Ultimi dieci minuti a senso unico per la Moncada; Torino si innervosisce, i siciliani stringono le maglie in difesa, Piazza lancia due transizioni che spezzano in due la gara con le triple di Williams e Saccaggi. L’opera viene completata da un superbo Chiarastella glaciale dalla lunetta insieme a Piazzino, che dopo aver segnato il sesto tiro libero della sua gara esce con una standing ovation del pubblico e con il titolo di MVP assegnato anche dai telecronisti di Sky.

Domenica 7 Giugno alle ore 18 (diretta su SkySportPlus, canale 204) faremo anche noi il tifo per Piazzino e per tutta la città di Agrigento che meritano senz’altro questa gioia… la gioiA più grande.

Nino Romeo per Reggioacanestro.com

Agrigento ad un passo dal sogno Serie A

AGRIGENTO – Il sogno sta per diventare realtà; la Moncada Agrigento domina gara 3 ed è ora ad un passo dalla prima storica promozione in serie A. Il trionfo di ieri è frutto di una gara dominata per 40 minuti dai siciliani, trascinati ancora una volta da Alessandro Piazza (19 punti ed MVP), che ha dato vita ad un autentico clinic di playmaking per l’intera durata del match.

Una vera favola sportiva quella della Moncada. Quattro anni di progetto guidati straordinariamente da un leader silenzioso come coach Franco Ciani che ha costruito un autentico miracolo sportivo ed è ora ad una sola vittoria da quella che sarebbe senza dubbio la sua più grande soddisfazione in carriera.

Dopo un primo quarto in equilibrio con Piazza e Chiarastella sugli scudi, nella seconda frazione la Moncada firma il primo break con Evangelisti che non perdona dai 6.75 (27-19 al 14′). La Manital prova a reagire con Mancinelli ed il primo tempo si chiude sul 36-30.

Al rientro dagli spogliatoi Torino prova a colmare subito il gap con Giachetti ma gli uomini di coach Ciani sono carichi a molla; Piazza è pura poesia, regala i soliti splendidi assist e mette in ritmo Chiarastella e Williams che portano la Moncada sul +9 (47-38). E’ il primo deciso allungo che nell’ultimo quarto vedrà Agrigento impadronirsi definitivamente di gara 3 (53-43 al 30′).

Ultimi dieci minuti a senso unico per la Moncada; Torino si innervosisce, i siciliani stringono le maglie in difesa, Piazza lancia due transizioni che spezzano in due la gara con le triple di Williams e Saccaggi. L’opera viene completata da un superbo Chiarastella glaciale dalla lunetta insieme a Piazzino, che dopo aver segnato il sesto tiro libero della sua gara esce con una standing ovation del pubblico e con il titolo di MVP assegnato anche dai telecronisti di Sky.

Domenica 7 Giugno alle ore 18 (diretta su SkySportPlus, canale 204) faremo anche noi il tifo per Piazzino e per tutta la città di Agrigento che meritano senz’altro questa gioia… la gioiA più grande.

Nino Romeo per Reggioacanestro.com

MONCADA ENERGY GROUP AG – MANITAL TORINO  76-65

(20-16, 16-14, 17-13, 23-22)

Moncada Energy Group AG: Vai, Evangelisti 5 (1/4, 1/2), Williams 14 (4/5, 2/5), Chiarastella 12 (3/8, 1/3), De Laurentiis 8 (3/4, 0/2), Saccaggi 12 (1/3, 2/4), Piazza 19 (5/7, 1/3), James Udom 0 (0/3, 0/1), Portannese 2 (1/1), Dudzinski 4 (2/4, 0/1)

Tiri Liberi: 15/21 – Rimbalzi: 38 31+7 (Williams, Dudzinski 8) – Assist: 11 (Piazza 7) – Cinque Falli: De Laurentiis

Manital Torino: Giachetti 13 (4/8, 1/5), Mancinelli 12 (5/11, 0/2), Fantoni 4 (0/4), Lewis 2 (1/5, 0/5), Viglianisi, Bruttini 6 (3/5), Rosselli 6 (3/5, 0/2), Gergati 5 (2/3, 0/1), Pichi 0 (0/1 da tre), Miller 17 (2/4, 4/6) N.E.: Vangelov

Tiri Liberi: 10/14 – Rimbalzi: 32 23+9 (Lewis, Rosselli 6) – Assist: 9 (Lewis, Rosselli, Miller 2) – Cinque Falli: Mancinelli, Bruttini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons