AL PLAYOFF VOLA IL VAL GALLICO

Battuta una Virtus Catanzaro sottotono:termina 76 a 61

Chi si aspettava una gara equilibrata e combattutissima si è dovuto ricredere?

Il Val Gallico batte la Virtus Catanzaro, rivelazione del campionato e si qualifica per la semifinale playoff contro Basketball Lamezia.

Ottima prestazione dei biancoazzurri che sfruttano la giornata no dei giallo-rossi.

Non bastano gli innesti dalla “Serie B” per la Virtus(Monacelli e Domenico Latella).

Gara tranquilla per i reggini che dominano tutta la partita senza particolari affanni.

Primo quarto equilibrato chiuso sul più due per i biancoazzurri. Nel secondo quarto il Val Gallico prende le distanze dalla Virtus che non riesce a ingranare, grazie alle ottime e solide prestazioni della coppia Suraci – Laganà e le triple di Barrile. Da applausi come sempre la prestazione di Gaetano Arena, punti difesa e tanto lavoro sporco per la squadra. Alla Virtus non bastano i 22 punti di Monacelli e la doppia di Dell’Uomo.

Il Val Gallico di qualifica ed affronterà Basketball Lamezia:unica nota negativa per il team di Coach Polimeni l’assenza di Brandon  Viglianisi, da valutare il suo rientro per la semifinale.

Seconda qualificazione ai play off di C in due stagioni per il Val Gallico, che conferma l’ottimo lavoro svolto sin qui dallo staff tecnico guidato da Coach Polimeni e assistito da coach Pellicanó e dal preparatore Falcomatà. 

La Virtus saluta il campionato da rivelazione assoluta: una fucina di talenti assoluta ed un esempio da seguire per tutto il movimento.

Val Gallico-Sensation Virtus Catanzaro 76-61
(19-17, 37-26, 57-43)
GALLICO: Soldatesca 4, Romeo 5, Neri 1, Sant’Ambrogio, Fiorillo, Suraci 24, Vazzana, Ferrara, Arena 12, Laganà 11, Barrile 19, Viglianisi. Coach: Polimeni
CATANZARO: Marra Cutrupi, Monacelli 22, Battaglia 5, Dell’Uomo 14, Logiudice 5, Procopio 7, Molinaro, Latella 2, Tolomeo, Pallone, Dolce 6. Coach: Tunno
ARBITRI: Travia Aldo e Travia Antonio di Gioia Tauro.

Show Buttons
Hide Buttons