Aleandre alle nazionali per riprovarci

Era il 12 Luglio 2014, l’Aleandre Reggio Calabria del Professore Pino Pellicanò saliva sul tetto della penisola come campione Csi dopo aver battuto in sequenza tutte le migliori realtà italiane del campionato del Centro Sportivo,inclusa la finalista Bologna.

Oggi otto luglio 2015, con la stessa voglia ed al termine di una fase eliminatoria alquanto tribolata(partita di finale sospesa, persa a tavolino in un primo momento, partita da rigiocare dopo il ricorso e vinta a tavolino per mancata presentazione della squadra avversaria), i reggini ci riprovano.

Il team ha delle leggerissime variazioni rispetto alla passata stagione: ci sono in più il play Giovanni Pellicanò ed il lungo Livio Nocera.

Vittorio Soldatesca potrà giocare, dopo aver scontato la squalifica di sei giornate, esclusivamente l’eventuale finalissima.

Rispetto alla gara tra regioni vinta contro la Pegaso Trapani recupera Carmelo De Stefano ma non ci sarà,per ragioni personali, il tiratore Giò Granata.

Contro Bologna, nella passata stagione decisero le segnature dei fuori categoria Rugolo e Pellicanò, oggi si parte nuovamente da zero cavalcando sogni scudetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons