Allarme impianti:si mobilitano gli addetti ai lavori

 

 

L’obiettivo? Fare il punto della situazione dell’impiantistica sportiva cittadina.

Tutti gli impianti o quasi sono stati dichiarati “inagibili” e dunque non fruibili dalle varie associazioni sportive.

Non c’è ancora nessuna buona nuova dal Palapentimele nonostante il crono-programma stabilito dai Commissari che stanno gestendo la città.Il Commissario Panico(ex giocatore di basket),attivissimo nella vicenda è stato promosso ed è già volato a Roma.Riusciranno i team di Calabria,del basket e non solo a presentarsi in regola per l’inizio del campionati?

Sono tanti gli impianti che sono stati chiusi per ragioni di diversa natura:oggi,serve darsi da fare unendo le forze verso l’interesse comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons