Alle ore 18 Viola-Corno di Rosazzo

 

 

Inizia una nuova ed intrigante sfida per la Liomatic Viola Reggio Calabria.

La nuova ed ultima fase inizia proprio oggi, sempre lì, da dove i nero-arancio avevano iniziato una nuova ed intrigante stagione che aveva l’esigenza di esaltare pubblico ed addetti ai lavori provando a migliorare il risultato di un anno prima, quando Grasso e soci si arresero solamente in gara tre di Finale all’Upea diCapo D’Orlando.

In un anno sono realmente cambiate molte cose.

Cambio di guida tecnica in corsa con la Dirigenza che ha responsabilizzato il giovane Bolignano al posto di Coach Fantozzi.Tre cambi nel roster:fuori Cappanni,Grilli e Sereni(giocatore che ritornerà tra le news per il collegamento finale), dentro il rientrante Zampogna, il lungo ex Upea Agosta ed il giovane talento Ingrosso.

Terza fase:Ci siamo.La Viola volge conquista di Roma dopo aver, in un modo o in altro raggiunto il medesimo risultato della stagione precedente, ovvero la conquista della finalissima del campionato che, questa volta ha sorriso, nuovamente ad una squadra siciliana, la Moncada Agrigento..

Rispetto alla passata stagione,però, la novità più intrigante, quella della seconda chance di promozione sarà proprio oggetto della golosità dei reggini.Inizia questa sera il nuovo raggruppamento “Promozione” per i nero-arancio del Presidente Muscolino che in campo neutro, a Roma proveranno nella tre giorni capitolina a superare la concorrenza del Corno di Rosazzo(prima avversaria dei reggini) e del Mirandola, compagine che, tra mille problemi logistici dovuti al terremoto dell’Emilia Romagna ha sfiorato la promozione cedendo di un soffio contro Lucca(deciderà, guarda caso,un canestro di  Giacomo Seren).

Si giocherà al PalaPostePay, casa della Stella Azzurra Roma dove ha mosso i primi passi nel basket l’asso Nba dei Toronto Raptors Andrea Bargnani.

Operazione Dna: La formazione reggtina ha tanta voglia di conquistare sul campo la promozione nella vecchia B1 dopo aver giocato ben nove partite di PlayOff, eliminando lo Scauri del totem Bagnoli ed il  Martina Franca fermandosi in gara tre contro la “corazzata” Agrigento di Franco Ciani.

Alle ore 18,dunque inizia una nuova serie di finale.

La formula:Raggruppamento a tre squadre. Il calendario si materializzerà strada facendo: nella sfida d’esordio in programma questa sera, la Viola affronta la Centro Sedia Basket di Corno di Rosazzo,formazione classificatasi al secondo posto nel Girone B della Serie DNB.

In caso di vittoria, Reggio Calabria avrà l’opportunità di sfruttare al massimo un sabato di assoluto relax per poi giocare una sorta di finalissima spareggio domenica contro Mirandola.

Se i reggini verranno sconfitti dal Corno di Rosazzo, invece,toccherà battere gli emiliani del Mirandola, vice-campioni del Girone A e sperare in una vittoria del Corno di Rosazzo nella giornata conclusiva proprio contro gli emiliani.In caso di arrivo pari al termine del torneo si terrà fede della differenza canestri nelle tre sfide tra le formazioni.

L’avversario:Sulla carta inferiore per background alla Viola.Forte spirito di gruppo grazie all’energia del capitano Sergio Luszach,veterano svizzero che ha ricevuto un premio alla carriera proprio in questi giorni.

L’uomo più prolifico, Patrick Nanut ha terminato la stagione durante il PlayOff dopo la rottura dei legamenti crociati.

In casa Viola tutti abili ed arruolati: i reggini sono nella capitale già dalla sera di giovedì ed hanno grande voglia di vincere.

Arbitreranno i signori Francesco Terranova di Ferrara e Umberto Tallon di Bologna.

Roma risponde presente: si prospetta un Palaposte Pay colorato di nero-arancio grazie ai ragazzi della Curva “Massimo Rappoccio”(una delle note più liete della stagione e non solo) che onoreranno il gravoso impegno in trasferta.Tanti studenti e lavoratori calabresi che hanno stampato nel cuore il logo della Viola presenzieranno per dar manforte alla favola nero-arancio.

In diretta:Come è già accaduto durante questi PlayOff, tutti i sostenitori potranno seguire l’evolversi della gara sulle emittenti radiofoniche Radio Touring 104 e Radio Rc International(la Radio Ufficiale del Team nero-arancio).Attraverso i due portali delle radio avrete l’opportunità di seguire la diretta grazie alla telecronaca del Team Manager dei reggini Lorenzo Mazzitelli.Sarà sempre attivo il Play by Play della Lega Pallacanestro che aggiornerà appassionati e tifosi sull’evolversi della sfida delle ore 18 all’indirizzo www.legapallacanestro.it.

Giovanni Mafrici

Per TeambasketViola

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons