ANCHE IL PRESIDENTE MATTARELLA HA RICORDATO KOBE

Il presidente della Repubblica, a Benevento per l’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università del Sannio, ha parlato degli anni che lo il campione Nba ha passato nel nostro Paese: “La comunanza di studi è quella che lega davvero l’umanità”

La tragica scomparsa della leggenda dei Los Angeles Lakers Kobe Bryant ha scosso non solo il mondo sportivo, che al giocatore-Kobe era affezionato, ma anche molte persone che con lo sport non hanno niente a che fare, ma che sono stati colpiti dalla figura dell’uomo-Kobe, che andava al di là di ciò che faceva vedere sui campi da basket.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto ricordare il Mamba in occasione dell’apertura dell’anno accademico dell’Università degli Studi di Sannio, sottolineando l’importanza che ha avuto il nostro Paese nella formazione e nella crescita di Bryant: “Tutto il mondo dello sport è rattristato dalla morte di Kobe Bryant, con una tristezza che ha fondamento non soltanto nella sua capacità, nella sua popolarità, ma perché nel nostro paese si era formato, nelle nostre scuole elementari e medie. La comunanza di studi è quella che lega davvero più di legami politici, istituzionali, ed economici, che lega l’umanità attraverso i suoi confini ed è antidoto alle incertezze internazionali“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons