Anna Fotia:E’ un momento magico

 

 

 

Anna Fotia, la Nuova Jolly in collaborazione col Basket Bagnara ottiene uno straordinario successo al Join the Game conquistando un meraviglioso titolo regionale under 13 maschile sbaragliando una tosta concorrenza: te lo saresti mai aspettato?

Visto i risultati delle provinciali no, credevo che i ragazzi non sarebbero riusciuti a superare la concorrenza ma quella domenica mattina, partita dopo partita, ho visto in loro una voglia e una determinazione che nemmeno io forse conoscevo; ci hanno creduto fino in fondo, hanno giocato con un gran cuore e ce l’hanno fatta ad alzare quella coppa.

 

Fischia la sirena, la Nuova Jolly/Bagnara è campione regionale, poi il microfono annuncia “si faccia avanti Giovanni Centofanti per ritirare il premio di MVP per la categoria”under 13”: a quanto batteva il tuo cuore in quell’istante?

È indescrivibile quello che ho provato in quel momento ovvero il mio piccolo ometto che raggiungeva un obiettivo importantissimo; posso dire strameritato per la dedizione e costanza che ha avuto sempre negli allenamenti. In quei secondi ho realizzato che è cresciuto e soprattutto che è cresciuto bene. Il suo segreto è l’umilta, la voglia di fare e di continuare a imparare; ancora adesso faccio fatica a crederci ma guardo quella coppa e dico “Si Giò: ce l hai fatta, continua cosi” e devo dire che sono coivolta da mamma ma anche da allenatrice che lo ha seguito in tutti questi anni quindi doppia soddisfazione.

 

Ma ancora per superare “la mamma” (nella Top Three delle marcatrici di Serie C regionale Calabrese ndr) ce ne vuole!!!

E non credo ci voglia molto, sicuramente ha un tiro piu preciso, gli manca ancora tanta esperienza ma a volte mi rivedo molto nelle sue scelte di gioco.  Probabilmente il fatto che si alleni costantemente con una c femminile o con ragazzi più grandi lo aiuta e lo stimola tantissimo. Spero solo che lui abbia piùoccasioni di me perchè ama davvero questo sport e comunque come dice il proverbio: “buon sangue non mente” giusto?!?

 

Esatto… comunque un giusto premio sia per i tuoi ragazzi che ormai segui da 3 anni e sia per il tuo staff che ti aiuta e assieme a te vive ogni istante di palestra?

Si se lo meritano tutto, stiamo lavorando bene insieme, mi seguono, mi ascoltano, sempre presenti. E’ un gruppo fantastico, unito anche fuori dal campo ed è questa la loro forza. Io credo in ognuno di loro e loro in me, anche quando fanno un super allenamento, sono distrutti ma felici e la loro domanda è “quando ci alleniamo?” vuol dire che stanno bene e i risultati si sono visti anche negli altri campionati. Comunque devo ringraziare anche Elia, Fazzari e Dattola che hanno contribuito in modo determinante alla vittoria finale e non dimenticherò mai quando il piccolo Elia si è avvicinato a me a fine partita, mi abbraccia e mi dice “questo è il nostro regalo per il tuo compleanno”, un momento meraviglioso. Infine devo ringraziare soprattutto Romana Pirillo che ha creduto in me e mi ha affidato i suoi ragazzi sperando di continuare questa bellissima avventura insieme alla jolly e al Bagnara che ha collaborato con noi.

 

Grazie 1000 Anna, ci si vede quindi alle finali nazionali di Fano.

Garzie a voi, non vedo l’ora di partire e rappresentare la mia Calabria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons