ARBERIA FA FESTA, ADESSO E’ FINALE

Il Cus vola sul più otto a quattro minuti dalla fine ma poi spreca. De Marco e soci fanno festa.

PlayOff molto combattuto.

L’Arberia la spunta, sovverte il risultato della passata stagione, conferma il risultato della sfida di andata ed elimina il Cus Cosenza.

Il primo periodo si conclude 17 a 10 per i locali che, trascinati da un pubblico festante ingranano le marce giuste.

Tutto finito? Assolutamenteno.

Il Cus sale in cattedra con grinta.

Prima la rincorsa, poi il vantaggio che riesce ad arrivare anche sul più otto nel quarto periodo.

L’Arberia trema ma si rialza inaspettatamente.

Una tripla di Giannotta da il via alla danza arbereshe: Acri ci mette il cuore, De Marco rimbalzi e canestri per il contro break dei locali.

Al Cus non bastano le buone prestazioni di Piro e Federico.

Punteggio basso: termina 54 a 48.

Spadafora e compagnia affronteranno in finale la favorita Magic Basket.

 

 

Arberia-Cus Cosenza 54-48

(17-10,9-16,7-9,21-13)

Arberia:Tenuta 6,Sposato,De Marco 19,Guido 3,Giannotta 9,Spadafora 15,Cirolia ,Ventre,Cava,Acri.

Cus:Grandinetti 3,Iannello,Altavilla 2,Federico 8,Gazzo ,Perrone 5,Grandinetti 5,Di Salvo 6,Capogreco,Ricca,Piro 7,Colucci .All Sabato

Show Buttons
Hide Buttons